ingredienti
  • farina di frumento tipo 00 125 gr
  • Latte 250 ml • 79 kcal
  • Uova 2 • 15 kcal
  • Prosciutto cotto 150 gr • 43 kcal
  • Stracchino 150 gr
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b. • 286 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le crêpes salate prosciutto e formaggio sono una preparazione versatile e gustosa, perfetta per qualunque occasione. Semplici e veloci, sono adatte anche a chi è alle prime armi in cucina o ha poco tempo da dedicarvi: si prepara una pastella a base di uova, latte e farina, quindi si realizzano le crespelle – vi basterà solo un pizzico di manualità – e poi si farciscono con cotto e stracchino, per un risultato finale ricco e super filante. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo la nostra ricetta e poi servitele come secondo o piatto unico, a cui far seguire un contorno di verdure. Se siete amanti dei sapori salati fin dal mattino, provatele a colazione o in occasione di un brunch domenicale in famiglia: conquisterete tutti.

Come preparare le crêpes salate prosciutto e formaggio

1_latte nell'impasto_crepes salate_©Gooduria lab

Rompete le uova in una ciotola e poi aggiungete la farina, il latte (1) e un pizzico di sale; sbattete il tutto con una frusta, fino a ottenere una pastella omogenea e piuttosto fluida.

2_versare impasto nella padella_crepes salate_©Gooduria lab

Ungete una padella antiaderente, scaldatela sul fuoco e versate un mestolo di pastella (2).

3_distribuzione impasto_crepes salate_©Gooduria lab

Distribuite uniformemente la pastella sul fondo, facendo roteare la padella (3), e lasciate cuocere per qualche minuto.

4_girare la crêpe_ crepes salate_©Gooduria lab

Quando i bordi della crêpe inizieranno a dorarsi, capovolgetela delicatamente (4) e fate cuocere anche l'altro lato. Trasferite la crêpe su un piatto da portata e proseguite a realizzare le altre fino a esaurimento della pastella.

5_farcitura crepes_ crepes salate_©Gooduria lab

Una volta esaurito l'impasto, procedete con la farcitura: scaldate una crêpe per volta in padella e poi aggiungete un po’ di prosciutto e di stracchino su di un quarto di questa (5).

6_piegare le crepes_crepes salate_©Gooduria lab

Ripiegate la crêpe a metà e poi nuovamente su se stessa (6). Capovolgetela e lasciate scaldare anche l'altro lato, finché il formaggio non si sarà ben sciolto.

7_crepes salate pronte_crepes salate_©Gooduria lab

Farcite le altre crêpes allo stesso modo, quindi trasferitele in un piatto da portata e servitele immediatamente (7).

Consigli

A piacere, potete anche farcirle con un po' di besciamella morbida e cremosa, arrotolarle a mo' di cannellone e passarle in forno, cosparse con altra besciamella e parmigiano, fino a completa gratinatura. In questo modo otterrete un primo piatto ricco e goloso, perfetto da servire in occasione di un pranzo di festa.

Per una versione gluten-free, vi basterà realizzare le vostre crêpes utilizzando una farina senza glutine, tipo di riso, quinoa o grano saraceno. Potete anche miscelare più di una farina, ottenendo un risultato sempre diverso. Se siete intolleranti al lattosio, ecco la ricetta delle crêpes preparate senza latte.

Potete aggiungere alla vostra pastella anche un pizzico di curcuma o zafferano, per regalare alle crêpes una piacevole nota di colore, o qualche erbetta aromatica, tipo origano, timo o basilico.

Nella nostra ricetta vi suggeriamo di farcirle con stracchino e prosciutto cotto ma, a piacere, potete variare il ripieno: potete aggiungere della provola o della scamorza affumicata, provare il binomio vincente ricotta e spinaci, oppure arricchire il tutto con funghi o altre verdure di stagione già cotte che vi avanzano in frigorifero; se amate i sapori dolci, potete farcirle con ricotta, miele e gherigli di noce, con una marmellata fatta in casa o una crema spalmabile al cioccolato e nocciole.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le crespelle ai funghi e la torta di crespelle con prosciutto e formaggio.

Conservazione

Le crêpes salate prosciutto e formaggio si conservano in frigorifero per circa 2 giorni, chiuse in un apposito contenitore con chiusura ermetica.