ricetta

Cous cous alla marocchina: la ricetta del cous cous nordafricano con l’agnello

Preparazione: 15 Min
Cottura: 60 Min
Riposo: 5 minuti
Difficoltà: Difficile
Dosi per: 3 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
7
Immagine
ingredienti
Cous cous
250 gr
Polpa di agnello
400 gr
Ceci precotti
150 gr
Carote
2
Zucchine
2
Brodo di carne
1 l
Cipolla
1/2
Olio extravergine di oliva
q.b.
Paprika dolce
q.b.
Zenzero in polvere
q.b.
Sale
q.b.

Il cous cous alla marocchina è una specialità di origini nordafricane, una versione tradizionale celebre soprattutto nei Paesi del Maghreb: da mangiare anche a temperatura ambiente, si può considerare un primo piatto o anche un piatto unico, data la sua ricchezza. La tradizione marocchina vuole che si prepari e si consumi la sera in occasione di una cena speciale con tutta la famiglia: tutti seduti insieme, attingendo con le mani, proprio come facevano le popolazioni nomadi del luogo.

Prepararlo è più semplice di quanto possa sembrare: per prima cosa si cuocerà la carne nel brodo, poi si aggiungeranno le spezie, le verdure e, infine, i ceci precotti. Solo alla fine verrà aggiunto anche il cous cous, da far rinvenire a parte, per qualche minuto.

In assenza della polpa di agnello, puoi sostituirla con la polpa di manzo, di pollo o di vitello per un risultato maggiormente delicato adatto anche ai più piccoli. Per un tocco di colore e sapore in più, ti consigliamo di aggiungere al cous cous un pizzico di curcuma o zafferano: conferiranno al piatto finale un profumo sorprendente. Puoi, inoltre, realizzare una variante vegetariana del cous cous alla marocchina sostituendo i tocchetti di agnello con altre verdure di stagione come melanzane e peperoni. La versione tunisina prevede, infine, la paprika piccante e la salsa di pomodoro: se li gradisci aggiungili pure mentre cuoci la carne.

Se ti è piaciuta questa specialità, prova anche la ricetta del cous cous alle verdure, quella del cous cous alla trapanese, con il pesce, oppure quella del cous cous al pomodoro, semplicissima.

Come si prepara il cous cous alla marocchina

In una padella capiente versa un giro di olio extravergine di oliva 1.

Aggiungi la cipolla tritata 2.

Fai dorare 3.

Aggiungi la polpa di agnello 4.

Fai rosolare da entrambi i lati 5.

Copri la carne con il brodo vegetale 6.

Aggiusta di sale 7.

Aggiungi la paprika 8.

Aggiungi lo zenzero in polvere 9.

Aggiungi il coriandolo 10.

Mescola il tutto 11.

Fai cuocere per 30 minuti 12.

Nel frattempo, lava e asciuga per bene le verdure 13.

Tagliale per lungo 14.

Aggiungi le zucchine all’agnello 15.

Aggiungi anche le carote 16.

E unisci, infine, i ceci 17.

Mescola il tutto 18.

E fai cuocere per altri 30 minuti 19.

Versa il cous cous in una terrina 20.

Aggiungi il brodo vegetale avanzato senza esagerare 21.

Copri con coperchio e lascia riposare 5 minuti 22.

Rimuovi il coperchio e sgrana il cous cous con una forchetta 23.

Disponi il cous cous su un piatto da portata 24.

Adagia le verdure e i ceci 25.

E adagia, infine, la polpa di agnello 26.

Servi 27.

Conservazione

Il cous cous alla marocchina può essere gustato sia caldo che tiepido. In alternativa, puoi conservarlo all’interno di un contenitore ermetico in frigorifero per 1 o 2 giorni al massimo.

7
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
7