ingredienti
  • Per la base di polenta
  • Acqua 750 ml • 0 kcal
  • Polenta istantanea 200 gr
  • Sale grosso 1 presa
  • Olio extravergine di oliva 1 filo • 0 kcal
  • Per la farcitura
  • Formaggio a pasta filante 200 gr
  • Prosciutto cotto 200 gr • 43 kcal
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 899 kcal
  • Per la panatura
  • Uova 2 • 0 kcal
  • Pangrattato q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cordon bleu di polenta sono un secondo piatto semplice e delizioso, una rivisitazione degli originali di pollo, realizzati con base di polenta istantanea e farciti con prosciutto, formaggio. Preparateli per una cena sfiziosa in famiglia o con gli amici accompagnati con una semplice insalata mista: l'involucro di pangrattato e uova svelerà la morbidezza della polenta e il suo ripieno goloso e filante. Nella nostra ricetta abbiamo cotto i cordon bleu di polenta al forno, per una preparazione più leggera, ma potete friggerli anche in olio ben caldo: in questo caso optate per una doppia panatura, così da ottenere una crosta ancora più croccante.

Se volete servire i vostri cordon bleu di polenta per un aperitivo, vi basterà realizzare dei cubotti, così diventeranno uno sfizioso finger food. Inoltre potete utilizzare anche i ritagli di polenta avanzati: vi basterà impanarli e friggerli, ottimi da servire come antipasto, accompagnati da salumi e formaggi. Potete variare la farcitura dei vostri cordon bleu di polenta in base ai vostri gusti, ad esempio realizzando una variante senza formaggio ma con il pomodoro: condite 50 grammi di passata di pomodoro con olio extravergine di oliva, sale e origano, stendetela sulla base e aggiungete la fettina di prosciutto, prima di procedere con la panantura.

Provate anche i cordon bleu di patate, un'altra alternativa sfiziosa alla classica ricetta con il pollo, ottimi per la cena di tutta la famiglia. Inoltre sono tante le ricetta con la polenta che potete realizzare, preparazioni semplici e deliziose, tra grandi classici e idee antispreco.

Come preparare i cordon bleu di polenta

Fate bollire l'acqua in una pentola capiente e aggiungere sale grosso e un filo di olio extravergine di oliva. Versate la polenta istantanea a pioggia (1) e mescolate di continuo con una frusta. Non appena il composto comincerà ad addensarsi mescolate la polenta con un cucchiaio di legno, fino a completare la cottura (2). Trasferite la polenta su una leccarda oliata e stendetela con una spatola: livellatela fino a ottenere uno spessore di 5 millimetri. Coprite la polenta con pellicola trasparente: fatela aderire bene per evitare che si secchi. Mettete la polenta in frigorifero per almeno mezz'ora (3).

Trascorso il tempo necessario, ricavate dei dischi con il coppapasta di 9 centimetri di diametro (4): otterrete così 8 dischi. Alternate sul disco di polenta formaggio, prosciutto e una manciata di parmigiano grattugiato. Coprite con un altro disco di polenta e passate i vostri cordon bleu prima nella uova sbattute e poi nel pangrattato (5), facendolo aderire bene, soprattutto sui bordi. Adagiateli su una teglia rivestita con carta forno precedentemente bagnata e strizzata e cuocete in forno già caldo a 180 °C per circa 20 minuti. Una volta pronti fateli intiepidire. I vostri cordon bleu di polenta sono pronti per essere portati in tavola (6).

Conservazione

Consumate i cordon bleu di polenta subito dopo la preparazione. In alternativa potete preparare in anticipo la polenta e conservarla in frigorifero ben coperta per 1-2 giorni oppure potete farcire i vostri cordon bleu in anticipo, separarli con la carta forno e congelarli in freezer, così da cuocerli all'occorrenza. In questo caso vi basterà metterli direttamente sulla teglia, ancora congelati, e cuocerli in forno a 200 °C per 15 minuti circa. Se volete friggerli, invece, lasciateli scongelare e poi cuoceteli in olio di semi ben caldo.