State pensando di preparare un dolce, avete tutto l'occorrente e una gran voglia di fare ma all'improvviso vi siete accorti che non avete le uova? Amate i ciambelloni morbidi e profumati ma non potete mangiare le uova? Niente paura, siamo abituati a pensare che tuorli e albumi siano fondamentali in pasticceria, ma possiamo dire con certezza che non è così. Le uova, infatti, possono essere sostituite in moltissimi modi, senza per questo rinunciare al gusto e alla consistenza. Vediamo tutti i possibili sostituti con qualche trucco e le quantità per non sbagliare.

Come sostituire le uova nei dolci

Banane, latte, yogurt e tanti altri ancora: i possibili sostituti delle uova sono molti più di quanto pensiate e soprattutto non alterano in alcun modo il sapore delle vostre ricette. Vediamo quali sono: dai più semplici a quelli che proprio non vi aspettate.

1. Banane

Avete letto bene, non stiamo scherzando: le banane sono delle ottime sostitute delle uova se volete preparare un buon dolce fatto in casa. Dimenticate gli albumi montati a neve o i tuorli lavorati con lo zucchero, se volete utilizzare un ingrediente naturale e che riesca ad addensare tutti gli ingredienti secchi, scegliete le banane. In pasticceria le proporzioni sono importanti e siamo qui per aiutarvi: ogni uovo intero può essere sostituito con mezza banana. Piccolo particolare da non sottovalutare: potete utilizzare anche delle banane mature.

2. Yogurt

Intuibile ma non per questo scontato: lo yogurt è un ottimo addensante che può aiutarvi se non avete o non volete utilizzare le uova per il ciambellone della domenica. La presenza dello yogurt inoltre renderà i vostri dolci morbidi e spumosi e in caso di dolci alla frutta potete scegliere anche uno yogurt che richiami la frutta scelta. Se seguite una dieta vegana, potete utilizzare senza problemi anche uno yogurt vegetale. Quanto ve ne serve? Semplice: mezzo vasetto di yogurt per ogni uovo che dovrete sostituire.

3. Latte

Per sostituire le uova potete utilizzare del latte di origine animale oppure vegetale (ideale per chi segue una dieta vegana), soprattutto se avete voglia di preparare pan brioche dolci o plumcake perfetti per una colazione fatta in casa. Il latte permette infatti di portare in tavola dolci sofficissimi, alti e ben lievitati anche senza l'aiuto delle uova: le dosi da seguire sono semplicissime, ogni 50 ml di latte valgono esattamente quanto un uovo.

4. Amido di mais

Il suo potere addensante e il suo sapore neutro rende l'amido di mais un perfetto sostituto delle uova nelle preparazioni dolci. Se scegliete questo ingrediente, come sempre più pasticceri fanno proprio per queste sue caratteristiche, vi consigliamo di aumentare leggermente la parte liquida (latte, olio di semi o semplicemente acqua): man mano che unite l'amido, aggiungete poco alla volta la parte liquida, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Non preoccupatevi, non ci siamo dimenticati delle dosi: due cucchiai di amido di mais sostituiscono ogni uovo presente nella ricetta.

5. Avocado

Un sostituto che forse non vi aspettavate e che però può darvi grandi soddisfazioni in pasticceria: la polpa di avocado infatti ha una consistenza simile a quella del burro (specialmente quando è maturo al punto giusto) e per questo motivo può aiutarvi nelle vostre ricette senza uova. Da non sottovalutare inoltre il fatto che il suo sapore non è particolarmente deciso e che per questo non rischia in alcun modo di rovinare il sapore dei vostri dolci, meglio se al cioccolato, un equilibrio davvero vincente. Per ogni uovo che andrete a sostituire utilizzate un cucchiaio pieno di polpa di avocado.

6. Fecola di patate

Se state pensando ad una crema o ad un dolce al cucchiaio ma non volete usare le uova, la fecola di patate è un ingrediente che può esservi molto utile. È un addensante molto forte ma che permette una buona lievitazione ed una consistenza leggera e spumosa. Ogni uovo può essere sostituito con circa 40 grammi di fecola che va bilanciata in proporzione con 250 ml di ingredienti liquidi come acqua, latte o olio.

7. Polpa di mela

La polpa di mela contiene un enzima chiamato pectina, un potente addensante naturale utilizzato anche per preparare le confettura di frutta. La presenza della pectina rende la mela un ottimo sostituto delle uova, specialmente se state pensando di preparare un dolce a base di frutta. Grattugiate la polpa per eliminare i liquidi in eccesso ed usatene 50 gr per ogni uovo presente nella ricetta.