8 Dicembre 2021 13:00

Come scegliere la misura corretta della teglia: la guida

Dimensione, forma e materiale giusto: una guida semplice per imparare a scegliere la teglia da forno più adatta alle vostre esigenze e portare in tavola pietanze dolci o salate perfette.

A cura di Rossella Croce
57
Immagine

Per portare in tavola un dolce perfetto dovrete fare attenzione a poche e semplici regole: dato per scontato che seguirete alla lettera le proporzioni dell'impasto, resta la scelta della teglia giusta o, per meglio dire, della dimensione corretta di quest'ultima. Una teglia troppo grande può comportare un dolce basso, secco e biscottato, nulla di cui andare fieri insomma; allo stesso modo una teglia troppo piccola può risultare troppo "stretta" con conseguente fuoriuscita dell'impasto o cottura che nulla che ha a che fare con il concetto di "omogeneo". Quindi come scegliere la misura corretta della teglia? E il materiale: vetro, alluminio o ceramica? In base alla ricetta e al numero dei nostri commensali, quale teglia da forno scegliere? Ecco una piccola guida per non commettere più errori.

Come scegliere la misura corretta: un po' di numeri

Avete preparato una torta squisita ma, al momento del taglio, vi siete resi conto che delle 12 porzioni sperate ne avete ottenute appena sei? Ecco, probabilmente avete sbagliato la misura della teglia e qualcuno è rimasto a bocca asciutta. Prima di scegliere la teglia, dobbiamo chiederci: per quante persone stiamo per preparare? Lo schema da seguire, per le teglie è il seguente:

  • Per 6 persone: teglia rotonda, diametro di 17 centimetri, stampo rettangolare 18×15 centimetri;
  • per 8 persone: teglia rotonda, diametro di 20 centimetri, stampo rettangolare 20×16 centimetri;
  • per 10 persone: teglia rotonda, diametro di 22 centimetri, stampo rettangolare 22×17 centimetri;
  • per 12 persone: teglia rotonda,  diametro di 24 centimetri, stampo rettangolare 24×21 centimetri;
  • per 14 persone: teglia rotonda,  diametro di 26 centimetri, stampo rettangolare 23×26 centimetri;
  • per 16 persone: teglia rotonda, diametro di 28 centimetri, stampo rettangolare 28×25 centimetri;
  • per 18 persone: teglia rotonda, diametro di 30 centimetri, stampo rettangolare 30×27 centimetri;
Immagine

La seconda domanda da porci, per non sbagliare la scelta della teglia da forno è: che tipo di ricetta andremo a preparare? Se pensate a un pan di Spagna, la scelta migliore è senza dubbio una teglia rotonda o rettangolare e possibilmente a cerniera; il plumcake predilige uno stampo lungo e da i bordi alti mentre il ciambellone tradizionale vuole il suo stampo apposito. Crostate e babà fatti in casa? In questo caso potete giocare con la fantasia e optare per stampi e taglie dalle forme più disparate.

Ricetta che vai, materiale che trovi

Diverse non solo per forma e dimensione, le teglie da forno si distinguono anche per il materiale con cui sono fatte. In base alla ricetta che vogliamo portare in tavola, possiamo scegliere tra diverse tipologie di teglie:

  • Le teglie più comuni sono quelle in metallo, distinte in acciaio o acciaio inox. Consigliate per le preparazioni che prevedono temperature elevate, le teglie in acciaio distribuiscono in modo molto omogeneo il calore e sono l'ideale per cuocere crostate, focacce o pizze; quelle in acciaio inox sono leggermente più costose e delicate. In entrambi i  casi è bene ricordare che le teglie in metallo non sono adatte alla conservazione dei cibi cotti;
  • silicone: flessibili, antiaderenti e con un'ottima resistenza al calore, le teglie in silicone sono sempre più utilizzate nelle nostre cucine, sono facili da pulire e molto spesso non necessitano di essere imburrate;
  • ceramica: le teglie di ceramica si riscaldano più lentamente rispetto ad altre, sono indicate per preparare lasagne, secondi di carne o pesce; grazie ai bordi alti e allo spessore del fondo mantengono perfettamente la temperatura del cibo anche quando vengono tolte dal forno;
  • vetro: non c'è nulla di più scenografico di un arrosto portato in tavola in una pirofila in vetro, anche dette teglie in pyrex, materiale che ben resiste e distribuisce il calore.
    Immagine
57
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
57