23 Ottobre 2021 13:00

Come pulire il salmone a casa: consigli e trucchi

Come pulire il salmone in casa in modo semplice e veloce, senza sprecare polpa e rovinare la nostra cena? Volete cimentarvi nella pulizia del salmone, ma non sapete da dove iniziare? Ecco una guida semplice con la quale potrete pulire il salmone alla perfezione e qualche idea per gustarlo in ricette gustose.

A cura di Rossella Croce
8

Immagine

Grazie alle sue carni tenere e al suo sapore inconfondibile, il salmone è un pesce amatissimo e molto utilizzato nelle nostre cucine, un ingrediente semplice e incredibilmente versatile. Tipico dei mari freddi del Nord, in particolare dell'oceano Atlantico e del Pacifico, il salmone può essere gustato cotto o crudo, praticamente in ogni tipo di preparazione.

Reale, argentato o rosso: il salmone è un alimento dalle eccezionali proprietà nutritive, è ricco di proteine dall'alto valore biologico, contiene vitamine e sali minerali e ci garantisce un carico di grassi omega -3 essenziali per il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare e fondamentali per ridurre i livelli di pressione arteriosa. Pur essendo composto in gran parte da acqua, il salmone è un pesce discretamente calorico perché ricco di lipidi: nonostante questo, se lavorato e cucinato nel modo corretto, resta un ingrediente fondamentale nella nostra dieta e nelle nostra cucina. Se la vostra pescheria di fiducia non ha provveduto a pulire il trancio o il codino di salmone, prima di mettersi ai fornelli dovrete farlo voi: niente paura, non lasciatevi scoraggiare, per pulire il salmone in casa alla perfezione vi basterà seguire i nostri consigli.

Come pulire il salmone

Fresco o scongelato, il salmone può essere facilmente pulito e sfilettato in casa in poche e semplici mosse. Come fare? Cosa ci occorre? Vediamolo nel dettaglio:

  • Procuratevi un tagliere pulito, un paio di forbici, un coltello ben affilato e un paio di pinze da cucina per eliminare facilmente le spine;
  • pulite il filetto di salmone sotto acqua fredda corrente quindi asciugatelo tamponandolo delicatamente con un foglio di carta assorbente e riponetelo sul tagliere con la pelle rivolta verso il basso;
  • seguendo le venature del salmone, con l'aiuto della pinzetta eliminate tutte le spine; se non avete una pinzetta potete eliminare le spine semplicemente con le mani;
  • a questo punto dovrete eliminare la pelle: partendo dalla coda infilate il coltello subito sopra la pelle e tagliate una piccola porzione;
  • girate il filetto così da bloccare con le dita la porzione di pelle staccata e con il coltello spingete lentamente togliendo tutta la pelle;
  • risciacquate il filetto e asciugatelo nuovamente prima di utilizzarlo nella vostra ricetta;
  • se avete acquistato un codino intero dovrete inciderlo con le forbici in corrispondenza della schiena e del ventre quindi con il coltello dividerlo a metà ed eliminare la lisca centrale; in questo modo avrete ottenuto due filetti e potrete procedere seguendo i passaggi descritti.
Immagine

Come cucinare il salmone

Il segreto del salmone e il motivo per cui tutti lo amano sta tutto nella prelibatezza delle sue carni e nella sua incredibile versatilità: parliamo infatti di un prodotto del mare che possiamo preparare e cucinare in ogni tipo di piatto, dall'antipasto al secondo, passando per deliziosi primi piatti. Avete pulito alla perfezione il vostro filetto e non vedete l'ora di gustarlo? Se avete voglia di un primo piatto, non potete perdere per nessuna ragione al mondo la carbonara di mare, un vero e proprio concentrato di gusto con cui potrete stupire i vostri ospiti; se avete poco tempo e, perché no, poca voglia di stare ai fornelli, il nostro consiglio è di gustarlo semplicemente alla griglia, con un pinzimonio profumato al timo, o magari in una stuzzicante tartare di salmone e avocado (solo se il pesce è freschissimo e abbattuto, attenzione). Ricette sfiziose? Abbiamo quello che fa per voi: provate le polpette di salmone e peperoni o il salmone in crosta, piatti invitanti e semplicissimi da preparare.

Immagine
8
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
8