I fiori di sambuco sono profumatissimi e sono utili anche in cucina, soprattutto per preparare cocktail dolci e rinfrescanti. Il fiore del sambuco fiorisce in primavera, tra maggio e giungo in genere, quindi la primavera è decisamente la stagione giusta per prepararli. Che amiate i cocktail decisi o gli analcolici, qui vi proponiamo alcune idee per tutti i gusti.

Preparate a casa i vostri cocktail profumati in poco tempo, le ricette sono semplicissime e, in alcuni casi, non avete nemmeno bisogno dello shaker. Per una bevanda dissetante, provate il classico sciroppo al sambuco da tenere in frigo, preparato in acqua fresca e ricavato direttamente dal fiore. In alternativa optate per lo Spritz Hugo, ormai un must degli aperitivi. Se amate sperimentare, provate gli abbinamenti del sambuco con mirtilli, zenzero e persino la lavanda. Se siete curiosi, ecco tutte le dosi e gli ingredienti per preparare sfiziosi cocktail con i fiori di sambuco.

Spritz Hugo

Iniziamo dal più classico dei cocktail a base di sambuco, lo Spritz Hugo. Uno Spritz rivisitato in cui, al posto dell'Aperol, aggiungeremo uno sciroppo di sambuco o di melissa. È il long drink ideale per l'aperitivo, non troppo alcolico, dal gusto delicato e molto rinfrescante. Lo Spritz Hugo nasce in Alto Adige, grazie all'intuizione del barman Roland Gruber. Grazie al suo successo, si è diffuso in Germania, in Austria in Svizzera e, non per ultima, in Italia.

Prepararlo a casa è semplicissimo. Gli ingredienti per 1 cocktail sono: 150 ml di Prosecco, 2o ml di sciroppo di sambuco o melissa, una spruzzata di soda, selz o acqua frizzante, 2 foglie di menta, 1 spicchio di limone o lime. Preparate un bicchiere tumbler ben freddo. Potete metterlo in frigo, o in freezer per pochi minuti. Versatelo lo sciroppo di sambuco con qualche cubetto di ghiaccio. Versate il vino, aggiungete le foglie di menta e per ultima la soda. Se vi piace potete aggiungere qualche goccia di limone, oppure usate lo spicchio per decorare il bordo del bicchiere. Servite freddo.

Cocktail fiori di sambuco fragole e mirtilli

Il cocktail ai fiori di sambuco, fragole e mirtilli, è una variante del classico Spritz Hugo, ma più aromatico, con un gusto decisamente fruttato. L'unico ingrediente alcolico anche il questo caso è il Prosecco, ma l'aggiunta di fragole e mirtilli rendono il gusto alcolico più leggero. Considerando la scarsa dose di vino, questo long drink è molto simile ad un analcolico alla frutta, profumatissimo e rinfrescante. L'aggiunta di un po' di basilico rilascia un aroma delicato ma intenso.

Prepararlo a casa è semplicissimo. Gli ingredienti per1 cocktail sono: 50 ml di Prosecco, 50 ml di acqua gassata, 10 ml di sciroppo di sambuco, 5 mirtilli, 3 fragole e qualche foglia di basilico. Raffreddate un bicchiere e versate qualche cubetto di ghiaccio. Versate il vino, lo sciroppo di sambuco e l'acqua gassata. Mescolate. Lavate e tagliate a metà fragole e mirtilli e unitele al cocktail insieme alle foglie di basilico fatte a pezzetti. Infine, aggiungete qualche fettina di limone e lasciate insaporire. Perfetto per l'estate, questo cocktail è l'ideale da servire nei vasetti di vetro, una vera e propria tendenza degli aperitivi.

Josephine cocktail zenzero e sambuco

Passiamo ad un cocktail più intenso, elaborato e decisamente alcolico. Lo chiamano Josephine cocktail, anche se le ricette sono davvero tantissime. Una delle versioni più rinfrescanti e semplici da preparare a casa, è quella a base di sambuco, zenzero e foglie di menta. La base alcolica è il London dry gin, preparato con liquirizia, cardamomo e arancia in infusione nel distillato. Ha infatti un gusto fruttato, dolce e molto fresco. Molte ricette, in alternativa, lo sostituiscono con una vodka.

Prepararlo a casa è semplicissimo. Gli ingredienti per 1 cocktail sono: 45 ml di London dry gin, 15 ml di liquore al sambuco, 15 ml di sciroppo di zucchero, foglie di menta, un pezzo di zenzero e lime. Aiutatevi con uno shaker, versate il lime con lo zenzero e lo sciroppo di zucchero. Pestate con movimenti delicati e aggiungete la menta fresca. Mescolate. Aggiungete il gin e il liquore di sambuco, infine il ghiaccio a cubetti fino all'orlo. Shekerate con energia, filtrate con un colino e versate in un calice da gin tonic.

Mademoiselle cocktail lavanda e sambuco

C'è chi lo chiama French Spritz, chi Flower Fizz, chi Mademoiselle. In concetto è chiaro: un long drink delicato, dalle note floreali, con una decisa percentuale di alcol, molto simile al Gin Tonic. Profumato alla lavanda. Non è molto conosciuto, ma è una vera delizia, soprattutto per la primavera. Gustatelo per accompagnare un tagliere di formaggi o un dessert.

Prepararlo a casa è semplicissimo. Gli ingredienti per 1 cocktail sono: 50 ml di Gin, 20 ml di succo di lime, 10 ml di sciroppo alla lavanda, 2 cucchiai di violetta e un goccio di tonica al sambuco. Aiutatevi con uno shaker, versate il Gin, il succo di lime e lo sciroppo di lavanda. Versate in un tumbler alto con cubetti di ghiaccio, aggiungete la tonica e due cucchiaini di violetta.