ingredienti
  • Macedonia di frutta fresca 150 gr
  • Succo di pompelmo 50 gr
  • Succo d’ananas 50 gr
  • Acqua tonica 50 gr
  • Sciroppo di granatina 20 gr

Un buon cocktail analcolico alla frutta è l'ideale per accompagnare un antipasto sfizioso o per gli stuzzichini da buffet durante un aperitivo. Non tutti infatti tollerano i cocktail alcolici, ma chi dice che un drink senza alcol non possa essere altrettanto gustoso e dissetante?

I cocktail alla frutta sono l'ideale per l'estate perché freschissimi e colorati. Sani e genuini, sono l'ideale anche per i bambini, per un buffet di compleanno ad esempio. Per un risultato eccezionale, utilizzate sempre frutta fresca di stagione e cercate il più possibile di preparare succhi fatti in casa. Scegliete i gusti che più preferite.

In questa ricetta ci siamo sbizzarriti e abbiamo preparato un fresco cocktail analcolico a base di frutta mista. Ottima la fragola, l'ananas e tutti gli agrumi, per un gusto esotico irresistibile. Cercate di bilanciare i sapori, abbinando una base dolce ad una parte più acida, ad esempio con il pompelmo. Aggiungete dell'acqua tonica per un tocco frizzantino. Scopriamo insieme come preparare un cocktail analcolico alla frutta.

Come preparare il cocktail analcolico alla frutta

Preparate il succo di pompelmo fresco. Lavate, asciugate e tagliate a metà due pompelmi. Spremeteli con uno spremiagrumi (1) e passate il succo al setaccio, oppure filtratelo con un colino a maglie strette per trattenere semi, pellicine e pezzi grossi di polpa.

Estraete anche il succo d'ananas e filtratelo allo stesso modo (2). Lavate e tagliate in piccoli pezzi il resto della frutta per la macedonia.

Riempite con due cucchiai di macedonia il fondo di un bicchiere da long drink. Aggiungete dei cubetti di ghiaccio fino a riempirlo quasi del tutto.

Versate il succo di pompelmo, il succo d'ananas e l'acqua tonica. Per ultimo versate lo sciroppo di granatina (3), mescolate con un cucchiaio lungo da drink e servite, con una fragola o una fetta di ananas sul bordo del bicchiere.

Consigli e varianti

Se siete amanti della fragola, preparate un cocktail analcolico a base di questo frutto, in meno di cinque minuti. Tagliatele a metà e frullatele insieme allo zucchero, qualche cubetto di ghiaccio e dell'acqua tonica. Profumate il cocktail con due foglie di mentuccia.

Create degli sfiziosi spiedini di frutta infilando in uno stecchino dei cubetti di ananas, di kiwi, di melone, mezze fragile, o chicchi d'uva e lasciateli a bordo bicchiere per servire i vostri cocktail analcolici.

Se amate i gusti leggermente amarognoli, potete aggiungere del ginger tra gli ingredienti.

Consumate il vostro cocktail analcolico alla frutta appena fatto. Se vi avanza, potete conservarlo in una caraffa in frigorifero fino al giorno successivo, ma evitate di mettere il ghiaccio per non annacquarlo.