ricetta

Cipolline in agrodolce: la ricetta facile per farle in casa

Preparazione: 5 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
0
Immagine

Le cipolline in agrodolce sono un tipico contorno della tradizione italiana preparato con le cipolle borettane, una varietà di cipolle di piccole dimensioni e con bulbo leggermente appiattito, che vengono cotte in padella con acqua, aceto di vino e zucchero, così da caramellarsi e diventare morbide e dorate.

Il loro sapore agrodolce le rende perfette per accompagnare secondi piatti di carne o pesce, ma anche formaggi stagionati, per un antipasto diverso dal solito. Ottime tiepide o a temperatura ambiente, le cipolline in agrodolce possono essere anche preparate il giorno prima, saranno ancora più saporite. Vediamo quali sono i passaggi per prepararle.

ingredienti
cipolle borettane
500 gr
Aceto di vino
60 ml
Zucchero
40 gr
Acqua
20 ml
Sale
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

Come preparare le cipolline in agrodolce

Per prima cosa, versa un filo d’olio nella padella e aggiungi le cipolle borettane 1.

Condiscile con il sale e falle soffriggere per qualche minuto, rigirandole continuamente 2.

A questo punto versa l’acqua e l’aceto di vino 3, poi copri con un coperchio e lascia cuocere per 30-40 minuti. Di tanto in tanto controlla se il liquido di cottura è sufficiente, in caso contrario diluisci con un altro po' d'acqua.

Quando le cipolle saranno cotte, aggiungi lo zucchero 4. Continua a cuocere per caramellarle bene girandole continuamente per amalgamare la salsa, che diventerà sempre più densa.

Una volta raggiunto un colore ambrato, le cipolline in agrodolce sono pronte: servile insieme alla loro salsa 5.

Consigli

Per rendere la glassa ancora più densa e setosa, puoi cuocere le cipolle con il burro anziché con l'olio di oliva. Per caramellarle, puoi utilizzare sia lo zucchero semolato sia lo zucchero di canna, in base a quello che hai a disposizione e, per un sapore più delicato, puoi utilizzare l'aceto di mele in sostituzione a quello di vino.

Conservazione

Le cipolline in agrodolce si conservano per 2-3 giorni in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico.

0
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0