ingredienti
  • Per l'impasto
  • Farina di Manitoba 250 gr • 750 kcal
  • Farina 0 250 gr • 750 kcal
  • Latte 250 ml • 42 kcal
  • Zucchero 2 cucchiai • 146 kcal
  • Olio extravergine di oliva 50 ml • 79 kcal
  • Lievito birra fresco 10 gr
  • uovo 1 • 750 kcal
  • Sale 12 gr • 0 kcal
  • Per il ripieno
  • Mortadella in un pezzo unico 150 gr
  • Ricotta 250 gr • 17 kcal
  • Parmigiano 80 gr • 374 kcal
  • Pesto di pistacchi 50 gr
  • Per spennellare
  • tuorlo 1 • 21 kcal
  • Latte • 42 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La ciambella ricotta e mortadella è un rustico soffice e leggero realizzato con pasta brioche e farcito con un ripieno ricco e avvolgente. La delicatezza della ricotta, infatti, si sposa magnificamente con la sapidità della mortadella tagliata a cubetti e con l'inconfondibile dolcezza naturale del pesto di pistacchi. Un prodotto da forno morbido e ben lievitato, da gustare tiepido oppure freddo, e perfetto per stupire amici e parenti in occasione di un buffet o di un picnic all'aria aperta.

Come preparare la ciambella ricotta e mortadella

ciambella ricotta e mortadella

In una ciotola sbattete il latte con l’uovo e l’olio (1).

ciambella ricotta e mortadella

Miscelate le farine e unite al centro il lievito sbriciolato, quindi versate i liquidi (2) e impastate energicamente, fino a ottenere un composto sodo e omogeneo.

ciambella ricotta e mortadella

Formate una palla, trasferitela nella ciotola, copritela con un telo (3) e lasciate lievitare l'impasto fino al raddoppio del volume iniziale.

ciambella ricotta e mortadella

Tagliate la mortadella a dadini da 5 mm di lato (4).

ciambella ricotta e mortadella

Trascorso il tempo di riposo della pasta, stendetela in un quadrato da circa 40 cm di lato, con uno spessore di circa 1/2 cm (5).

ciambella ricotta e mortadella

Versate la ricotta sul quadrato di pasta e spalmatela per bene (6).

ciambella ricotta e mortadella

Distribuite sopra i cubetti di mortadella e il pesto a gocce, quindi cospargete con il parmigiano grattugiato (7).

ciambella ricotta e mortadella

Arrotolate la brioche e trasferitela in uno stampo a ciambella, leggermente unto con un filo di olio. Coprite e lasciate lievitare nuovamente finché l'impasto non sarà arrivato al bordo dello stampo (8).

ciambella ricotta e mortadella

Sbattete il tuorlo con il latte e spennellate la superficie della ciambella (9). Infornate in forno già caldo a 180 °C (modalità ventilato) e fate cuocere per 35-40 minuti.

ciambella ricotta e mortadella

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la ciambella e lasciatela intiepidire, quindi sformatela e trasferitela su un tagliere (10) o in un piatto da portata. Servite tiepida o ben fredda.

Consigli

Per un risultato impeccabile, è preferibile che gli ingredienti per l'impasto siano tutti a temperatura ambiente.

Utilizzate il classico stampo per ciambella da 26 cm di diametro (potete spennellarlo con un filo di olio o in alternativa foderarlo con un foglio di carta forno); con queste dosi otterrete 8-10 fette.

Quando acquistate la mortadella, richiedete esclusivamente quella di Bologna Igp: di colore rosa vivo uniforme, dal profumo intenso e dal gusto delicato e leggermente speziato, questo prodotto viene realizzato con i tagli pregiati di puro suino.

Per un sapore ancora più genuino, potete preparare in casa il pesto di pistacchi o, in alternativa, realizzarlo con un'altra tipologia di frutta secca. Ottimo, per esempio, quello alla trapanese, con mandorle e pomodori, o il classico alla genovese, a base di pinoli e basilico.

La ciambella ricotta e mortadella va servita preferibilmente tiepida o fredda. Accompagnata da un'insalata fresca croccante e colorata, si trasforma in un piatto unico goloso e ben bilanciato.

Variante

Potete farcire il vostro rotolo con un formaggio fresco spalmabile (o una provola affumicata tagliata sottilmente) e fettine di prosciutto cotto al posto della mortadella; per una versione vegetariana potete sostituire l'insaccato con fettine di zucchine grigliate, degli spinacini lessati, ben strizzati, o un'altra verdura a piacere.

Oltre a realizzare il tipico intreccio della torta angelica, potete semplicemente arrotolare l'impasto farcito e trasferire il rotolo ottenuto nello stampo, formando così la classica ciambella.

Per una versione originale e altrettanto gustosa, cimentatevi nella realizzazione di questa ciambella di pain brioche salata.

Conservazione

La ciambella ricotta e mortadella si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, ben avvolta con un foglio di pellicola trasparente o chiusa in un apposito contenitore ermetico.