ingredienti
  • Per il lievitino
  • Farina tipo 00 125 gr • 750 kcal
  • Lievito di birra fresco 12 gr • 750 kcal
  • Latte fresco intero 70 ml • 63 kcal
  • Per il secondo impasto
  • Farina tipo 00 400 gr • 750 kcal
  • Zucchero bianco 80 gr • 750 kcal
  • Burro 100 gr • 380 kcal
  • Latte fresco intero 110 ml • 63 kcal
  • Tuorli 3 • 63 kcal
  • Gocce di cioccolato fondente 100 gr • 290 kcal
  • Per la glassa
  • Albumi 1 • 750 kcal
  • Zucchero a velo 125 gr • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta angelica è un dolce a base di farina, uova, latte, burro, lievito e gocce di cioccolato, ricoperto da una leggera glassa allo zucchero a velo, che viene cotta in forno per ottenere una crosta dorata e leggermente croccante ed un interno morbido e leggero.

Preparate il lievitino: setacciate la farina all'interno di una ciotola capiente o una planetaria e aggiungete il lievito sciolto nel latte tiepido con un cucchiaio di zucchero (1). Impastate il lievitino fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Lasciatelo lievitare in una ciotola fino a farlo raddoppiare (2). Nel frattempo iniziate a preparare il secondo impasto aggiungendo in una ciotola capiente il latte, lo zucchero ed i tuorli (3).

Mescolate energicamente fino ad amalgamare completamente tutti gli ingredienti. Aggiungeteli alla farina ed iniziate ad impastare (4). Una volta che il composto inizierà a stare insieme e staccarsi dalle pareti aggiungete il burro a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti (5). Lavorate per almeno dieci minuti, finché il burro non verrà assorbito e l'impasto risulterà liscio. Unite il lievitino ed amalgamate i due impasti (6).

Lasciate lievitare fino a raddoppio, quindi almeno un paio d'ore, e stendete l'impasto su un ripiano infarinato fino ad ottenere un rettangolo spesso circa 3 millimetri (7). Spennellate la superficie con del burro fuso aiutandovi con un pennello da cucina e cospargete di gocce di cioccolato fondente (8). Arrotolate il rettangolo dal lato lungo tenendo l'apertura verso il basso e, con l'aiuto di un coltello ben affilato, tagliate in due l'impasto in tutta la sua lunghezza. Intrecciate i due filoni tenendo l'apertura verso l'alto e richiudetela a cerchio sigillando le estremità tra loro (9). Cuocete in forno statico a 180°C per circa 40 minuti avendo cura, in caso iniziasse a colorar troppo, di coprire la torta angelica con della stagnola. Cospargete con la glassa ottenuta mescolando semplicemente un albume con lo zucchero a velo.

Consigli di preparazione

Preparare la torta angelica richiede qualche passaggio in più rispetto ai classici dolci, sarà bene quindi seguire qualche accorgimento:

  • Setacciate sempre la farina per evitare la formazione di grumi.
  • Sciogliete il lievito in latte tiepido o leggermente caldo per stimolare, insieme allo zucchero, l'attivazione del lievito.
  • Mescolate i tuorli con lo zucchero fino a sciogliere completamente i cristalli all'interno.
  • Aggiungete poco alla volta il composto di tuorli e latte nella farina del secondo impasto in modo da permetterne un assorbimento omogeneo.
  • Lasciate fuori dal frigo il burro per almeno mezz'ora in modo che sia abbastanza morbido al momento dell'aggiunta all'impasto e si possa amalgamare bene.
  • Impastate finché il burro non verrà assorbito e l'impasto non inizierà a staccarsi dalle pareti diventando modellabile.
  • Non lavorate l'impasto arrivato il momento di stenderlo sul piano di lavoro per evitare di riscaldare il burro all'interno e renderlo difficilmente modellabile.
  • Utilizzate un coltello affilato per tagliare l'impasto in modo da non schiacciare l'impasto o deformarlo.

Conservazione

Potete conservare la torta angelica per circa un paio di giorni tenendola coperta ed in un luogo fresco ed asciutto.