ingredienti
  • Acqua 340 gr • 0 kcal
  • Riso 120 gr
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Olio di semi q.b. per friggere • 690 kcal kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le chips di riso sono deliziose e semplici da realizzare, uno snack croccante e leggero da servire come antipasto o come finger food per un aperitivo, al posto delle classiche patatine fritte. Per prepararle a casa bisognerà cuocere il riso, frullarlo ancora caldo e stendere il composto su una teglia, prima della cottura in forno. Una volta ottenuta la sfoglia, basterà dividerla in pezzi e friggere le chips in olio ben caldo, fino a doratura.

Per rendere le vostre chips di riso ancora più sfiziose e profumate, potete aggiungere anche rosmarino, paprika, curcuma, curry, zafferano o le spezie che preferite: unitele al riso cotto, prima di frullarlo. Inoltre potete accompagnare le chips di riso con una deliziosa spuma di gorgonzola dolce, con della salsa guacamole o con le salse che preferite.

Come preparare le chips di riso fatte in casa

Cuocete il riso nell'acqua bollente e leggermente salata (1) per il tempo indicato sulla confezione: circa 16 minuti. Una volta pronto, scolatelo e frullatelo con il frullatore a immersione (2) quando è ancora caldo, fino a ottenere una crema densa. Versate la crema di riso su una teglia da forno rivestita con carta forno (3) e spalmatela con una spatola finché non sarà un velo sottile.

Fate seccare a temperatura ambiente oppure per velocizzare, infornate a 100 °C per un'ora (4). Spezzate il foglio di riso che avrete ottenuto e friggete in olio ben caldo a 160 °C (5). Servite con sale e le spezie che più vi piacciono (6).

Conservazione

Potete conservare le chips di riso fino a 3-4 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.