ricetta

Charlotte al limone: la ricetta della torta fredda profumata e scenografica

Preparazione: 20 Min
Riposo: 6 ore
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
7
Immagine

La charlotte al limone è un dolce freddo profumato e scenografico da realizzare al posto della più classica charlotte alle fragole, ideale da servire come dessert a fine pasto o per una festa di compleanno. Una torta senza cottura realizzata con una corona di savoiardi bagnati in un mix di acqua e limoncello che racchiude una deliziosa crema pasticciera arricchita con panna montata, zucchero a velo e limoncello. Una volta pronta, la torta dovrà riposare in frigo per almeno 6 ore, prima di servirla.

Nella nostra ricetta abbiamo realizzato la crema pasticciera senza uova, ma puoi realizzare anche la ricetta classica, se preferisci. Inoltre puoi sostituire il mascarpone con la ricotta o altro formaggio cremoso.

Se ami i dolci dal sapore agrumato, sono tanti i dolci al limone che puoi realizzare, idee fresche e deliziose per ogni occasione.

ingredienti
Savoiardi
1 confezione
Mascarpone
250 gr
Panna da montare
200 ml
Zucchero a velo
150 gr
Acqua
80 ml
Limoncello
60 ml
Per la crema pasticciera
Latte
500 ml
Amido di mais
30 gr
Zucchero
8 gr
Scorza di limone
1

Come preparare la charlotte al limone

In una pentola media scalda il latte e aggiungi la scorza di limone, lo zucchero e l’amido di mais 1.

Fai cuocere e mescola per circa 10 minuti, finché non si addensa la crema 2. Rimuovi la scorza di limone, trasferisci la crema pasticcera in una ciotola, coprila con la pellicola e falla riposare in frigo per 1 ora.

In un’altra ciotola mescola la panna montata con il mascarpone, lo zucchero a velo e il limoncello 3.

In un piattino a parte mescola il limoncello con lo zucchero e l’acqua calda e bagna i savoiardi 4.

Disponi i savoiardi nello stampo a cerniera circolare di 20 cm di diametro: disponi uno strato sul fondo e il resto dei savoiardi in verticale per tutto il bordo dello stampo 5.

Versa nella teglia prima la crema pasticciera e poi la crema al mascarpone. Livella con la spatola e metti in frigo per 6 ore o tutta la notte 6.

La charlotte al limone è pronta per essere servita 7.

Conservazione

Puoi conservare la charlotte al limone in frigorifero per 2-3 giorni coperta con una campana di vetro.

7
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
7