ricetta

Ceci in zimino: la ricetta del comfort food tipico genevose

Preparazione: 2 ore e 30 minuti + tempo di ammollo
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
36
Immagine
ingredienti
Ceci secchi
250 gr
biete già pulite
240 gr
Carote
2
Cipolla
1
Costa di sedano
1
Passata di pomodoro
120 gr
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

I ceci in zimino sono un piatto tipico della cucina ligure. Una ricetta povera e molto antica che può trasformarsi in un moderno comfort food, perfetto per la stagione autunnale e quella invernale. Il termine "zimino", in Liguria, ma anche in Toscana, indica una tipologia di cottura che prevede l'utilizzo di una salsa a base di biete (o erbette da campo, spinaci…), da completare con cereali, pesce o trippa. Nella nostra versione i ceci, una volta ammollati in acqua fredda e lessati, vengono cotti con un fondo di odori, le biete e un pochino di passata di pomodoro: il risultato è una zuppa dai sapori rustici e dai profumi avvolgenti, da accompagnare con fettine di pane casereccio o crostini croccanti.

Secondo la tradizione genovese, i ceci in zimino vengono serviti come piatto di magro per la vigilia di Natale, ma ogni occasione è quella giusta: dal pranzo domenicale in famiglia alla cena informale con amici, fino al pasto d'asporto in ufficio. Per un gusto autentico, vi consigliamo di partire dai ceci secchi, ma nel caso in cui non abbiate tempo a disposizione, potete utilizzare anche i ceci già cotti, preferendo quelli conservati in vasetti di vetro; potete profumare la pietanza con le spezie e gli aromi che preferite, come rosmarino, alloro, bacche di ginepro, e arricchire il piatto con una spolverizzata di parmigiano o pecorino.

Potete aggiungere anche della pasta e del riso, quindi portare il tutto a cottura versando man mano del brodo vegetale caldo: in questo modo otterrete un piatto molto saziante e completo dal punto di vista nutritivo. Seguite passo passo le nostre indicazioni e, se amate le zuppe, provate anche questa con ceci e vongole.

Come preparare i ceci in zimino

Versate i ceci secchi in una ciotola piena di acqua fredda 1.

Lasciate i ceci in ammollo per almeno 8 ore 2.

Trascorso il tempo di ammollo, scolate i ceci e trasferiteli in una casseruola; coprite con acqua fredda 3 e lasciate cuocere per almeno 2 ore.

Una volta cotti, scolate i ceci con una schiumarola 4 e tenete da parte una ciotolina con l'acqua di cottura.

Mondate e sciacquate la carota, il sedano e la cipolla (5).

Tritateli finemente 6.

Lavate accuratamente le biete e tagliatele grossolanamente 7.

Versate un filo di olio in una casseruola (8).

Aggiungete il trito di sedano, carote e cipolla 9.

Fate soffriggere il trito a fuoco dolce (10).

Versate un mestolino di passata 11 e lasciate cuocere per un paio di minuti.

Aggiungete le biete 12 e mescolate per bene.

Unite i ceci lessati e la passata restante 13.

Versate l'acqua di cottura dei ceci (14) e mescolate ancora.

Aggiustate di sale 15 e proseguite la cottura a fuoco dolce per circa 25 minuti.

Ultimate con un filo di olio 16 e una macinata di pepe.

Distribuite i ceci nei piatti individuali e serviteli ben caldi 17.

Conservazione

I ceci in zimino possono essere conservati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per almeno 1-2 giorni. Potete anche surgelarli.

36
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
36