ingredienti
  • Farina 00 300 gr • 901 kcal
  • Zucchero 250 gr • 380 kcal
  • Gherigli di noci tritati 100 gr
  • Arancia candita a cubetti 70 gr
  • Miele di acacia 50 gr • 304 kcal
  • Acqua 50 gr • 0 kcal
  • Cannella in polvere 1 cucchiaino
  • Semi di anice pestati 1 cucchiaino
  • bicarbonato 1/2 cucchiaino
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cavallucci di Siena sono dei biscotti speziati gustosi e profumati tipici della bellissima città del Palio: una ricetta antica, tramandata di generazione in generazione, realizzata con un impasto di farina, noci, miele, zucchero, arancia candita, anice e spezie, senza uova. Dei dolcetti natalizi diffusi fin dai tempi di Lorenzo il Magnifico, con il nome di Biriquocoli, preparati per essere conservati a lungo. In seguito presero il nome di cavallucci, in quanto venivano offerti ai conducenti di cavalli che si fermavano nelle osterie di campagna. Una volta pronti, i cavallucci si consumano solitamente inzuppati nel Vin Santo, nel Marsala, nel Passito di Pantelleria o nel Moscato, come i famosi cantucci toscani, ma sono ottimi anche da gustare per un momento goloso. Ecco come prepararli.

Come preparare i cavallucci di Siena

Mettete in una ciotola la farina (1), aggiungete i semi di anice, i canditi, i gherigli di noce tritati (2) la cannella in polvere e il bicarbonato, mescolando bene. Mettete lo zucchero in un pentolino con il miele e cuocete a fuoco lento fino a realizzare uno sciroppo. Versatelo nella ciotola con il resto degli ingredienti e amalgamate il tutto con un cucchiaio fino a ottenere un composto appiccicoso (3).

Formate delle palline con l'impasto (4) e schiacciatele leggermente con le mani infarinate. Sistemate le palline di impasto su una teglia rivestita con carta forno e spolverizzatele con la farina (5). Cuocete in forno già caldo a 160 °C per 20 minuti circa. Una volta pronti, lasciateli raffreddare. I vostri cavallucci sono pronti per essere gustati (6).

Consigli

L'impasto dei cavallucci dovrà risultare appiccicoso: se dovesse risultare troppo duro, aggiungete un po' di acqua calda e continuate a impastare.

Potete arricchire l'impasto anche con noce moscata, coriandolo in polvere e cedro candito a pezzetti, in modo da rendere i cavallucci ancora più speziati.

Preparate anche i ricciarelli, biscotti tipici di Siena realizzati con un impasto a base di mandorle, farina e aromi, oppure il panforte, dolce speziato senese tipico delle festività natalizie.

Conservazione

Potete conservare i cavallucci di Siena per una settimana all'interno di una scatola di latta o di un contenitore ermetico.