ricetta

Calamari al limone: la ricetta del secondo piatto semplice e leggero

Preparazione: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Genny Gallo
3970
Immagine
ingredienti
Calamari
400 gr
Limone
1
Spicchio di aglio
3
Paprica dolce
1 cucchiaino
Olio extravergine di oliva
3 cucchiai
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Prezzemolo
q.b.

I calamari al limone sono un secondo piatto leggero e ugualmente molto gustoso e appagante, perfetto per la stagione estiva. Questi molluschi, tra i più apprezzati e impiegati in cucina, vengono saltati velocemente in padella con spezie e succo di limone, per donare ancora fragranza al piatto, e sorprendono per morbidezza e gusto. Accompagnati con un contorno di verdure e qualche fettina di pane, sono la soluzione perfetta per un pranzo veloce, semplice e ben bilanciato, che piacerà a grandi e piccini.

Come preparare i calamari al limone

Pulite i calamari, separate i ciuffi dai corpi 1 e poi sciacquateli sotto l'acqua corrente fredda.

Tagliate i corpi dei calamari a tocchetti larghi circa 2-3 cm 2.

Spremete il limone e ricavatene il succo 3.

In una padella fate scaldare l’olio con l’aglio e la paprica 4.

Quando l’olio sarà ben caldo, aggiungete il pesce e lasciate insaporire per appena 1 minuto, quindi versate il succo di limone 5 e fate cuocere per massimo 5 minuti, finché i calamari non inizieranno ad arricciarsi. Aggiustate di sale e di pepe.

Distribuite i calamari al limone nei piatti individuali, guarnite con qualche spicchio di limone e un po' di prezzemolo tritato e servite caldissimi 6.

Consigli

Per questa ricetta potete utilizzare sia i calamari freschi sia quelli congelati. Per mantenere le carni del pesce particolarmente tenere e morbide, cuocete i calamari in padella per pochissimi minuti.

Utilizzate dei limoni succosi e molto fragranti e completate il piatto profumando il tutto anche con qualche scorzetta grattugiata (in questo caso acquistate frutti biologici e non trattati chimicamente) e un po' di prezzemolo tritato.

Accompagnate i calamari al limone con un contorno di verdure gratinate o una bella insalata mista; completate con qualche fettina di pane integrale e avrete un pasto sano ed equilibrato.

Economici e versatili, i calamari sono tra i molluschi più apprezzati e impiegati in cucina. Una volta puliti, si prestano a numerosi destini gastronomici: se piccoli, fino a 5 cm, si consumano interi e possono essere fritti, lessati o fatti a insalata; se di dimensioni maggiori, fino a 20 cm, si possono friggere ad anelli, farcire oppure cuocere in umido.

Conservazione

I calamari al limone si conservano in frigorifero, chiusi in un apposito contenitore con chiusura ermetica, per massimo 1 giorno.

3970
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
3970