ingredienti
  • Piselli sgusciati (freschi o surgelati) 250 gr
  • Patate 2 • 750 kcal
  • Parmigiano grattiugiato 2 cucchiai
  • Pangrattato 1 cucchiaio (facoltativo) • 21 kcal
  • Cipolla 1/2 • 21 kcal
  • Peperoncino 1/2 • 29 kcal
  • Uova 1 • 380 kcal
  • Curry 1 cucchiaino
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I burger di piselli sono un secondo piatto vegetariano sano e facile da preparare. Deliziosi burger vegetali, ideali da servire con un contorno di insalata o di verdure grigliate o da gustare con i panini burger buns, come piatto unico. Sono ottimi sia caldi che freddi, perfetti anche per la pausa pranzo in ufficio o per un picnic. Nella nostra ricetta realizzeremo l'impasto con piselli, patate, uovo, pangrattato, parmigiano, curry e prezzemolo. I burger di piselli saranno poi cotti in padella con poco olio oppure in forno, per una preparazione ancora più leggera. Ma ecco come realizzarli in pochi passaggi.

Come preparare i burger di piselli

Lessate le patate in abbondante acqua bollente e leggermente salata fino a quando non si saranno ammorbidite. Una volta pronte, spellatele e schiacciatele con lo schiacciapatate (1). Rosolate la cipolla tritata in un tegame con un filo d'olio (2). Unite anche i piselli, mezzo bicchiere d'acqua e cuocete per una decina di minuti: aggiungete il sale quasi a fine cottura (3).

Mettete i piselli in una ciotola capiente, eliminando l'acqua in eccesso, e fateli raffreddare. Aggiungete anche le patate, l'uovo, il curry, il formaggio grattugiato, il prezzemolo, il peperoncino e il sale, quindi amalgamate bene gli ingredienti (4): unite un cucchiaio di pangrattato se il composto dovesse risultare troppo morbido. Formate i vostri burger con le mani e cuoceteli in padella con un filo d'olio su entrambe i lati (5). I vostri burger di piselli sono pronti per essere serviti (6).

Consigli

Potete arricchire i burger di piselli anche con l'aggiunta di ceci, carote o spinaci. Inoltre potete sostituire il prezzemolo con la menta, il timo o il basilico. Se non avete a disposizione i piselli freschi, potete utilizzare anche quelli surgelati, nella stessa quantità.

In alternativa potete preparare i burger di piselli al forno: sistemateli su una teglia rivestita con carta forno, spennellateli con olio extravergine d'oliva e cuocete a 190 °C per 20 minuti circa.

Se volete realizzare i burger di piselli vegani, vi basterà realizzarli senza uova e parmigiano: mescolate insieme patate, piselli, pangrattato, sale, pepe, erbe aromatiche e spezie. Una volta preparati i vostri burger cuoceteli in forno a 200 °C per mezz'ora, girandoli a metà cottura.

Sono tanti gli hamburger vegetariani che potete preparare, con legumi o verdure, così da realizzare un secondo piatto alternativo al classico hamburger di carne. L'ideale se volete gustare una pietanza sana e gustosa, facile da preparare.

Altra ricetta sfiziosa sono le polpette di piselli, con la ricotta nell'impasto che le rende morbidissime e squisite.

Conservazione

Potete conservare i burger di piselli in frigo per 1-2 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica. Il composto può essere preparato in anticipo, magari al mattino, e conservato in frigo ben coperto.