ricetta

Burger di lupini: la ricetta del burger vegano semplice, originale e adatto a tutti

Preparazione: 20 Min
Cottura: 5 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
18
Immagine
ingredienti
Lupini
500 gr
Patate
300 gr
Cipolla
1
Basilico
4 foglie
Farina di mais
100 gr
Olio extra vergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

I burger di lupini sono un secondo piatto vegano facile e originale: si tratta di una preparazione veloce a base di lupini, patate, cipolla e basilico, una ricetta davvero leggera e gustosa da preparare in poche mosse. I lupini sono un legume davvero nutriente: oltre ad avere un miglior rapporto proteine – carboidrati rispetto agli altri legumi, sono anche ricchi di acidi grassi "buoni", omega -3 e omega -6, sali minerali, in particolare potassio e fosforo, e vitamine, soprattutto quelle del gruppo B.

I burger di lupini sono un piatto gluten free, quindi adatto anche a chi soffre di celiachia, e sono molto facili da preparare: nella nostra ricetta, dopo averli spellati, vengono mischiati con le patate lesse, la cipolla, le spezie e le erbe aromatiche. Formati i dischi (patty), questi verranno semplicemente cotti in padella. Per arricchire la ricetta puoi aggiungere all'impasto anche pomodori secchi, olive, carote grattugiate, semi di vario tipo o frutta secca. Puoi servire i burger di lupini con una insalata di stagione o con delle verdure grigliate, accompagnandoli con le tue salse preferite.

Se ti è piaciuta questa preparazione prova anche la ricetta dei veggie burger con lenticchie e patate, oppure quelli di tofu: se invece cerchi burger vegetariani che siano invitanti e facili hai solo l'imbarazzo della scelta.

Come preparare i burger di lupini

Immagine

Fai bollire le patate in un pentolino con abbondante acqua 1 per circa 20- 30 minuti (dipende dalla grandezza delle patate). Prima di scolarle, assicurati che siano morbide infilzando un coltello nel centro delle patate più grandi.

Immagine

Spella i lupini 2.

Immagine

Sciacqua i lupini sotto l'acqua corrente fredda e fai scolare bene 3.

Immagine

Scola le patate bollite, passale sotto l'acqua fredda così da eliminare facilmente la buccia, quindi tagliale a cubetti e sistemale in un frullatore 4.

Immagine

Unisci i lupini 5.

Immagine

Versa la cipolla tagliata a fette sottili 6.

Immagine

Profuma con il basilico fresco lavato 7.

Immagine

Frulla tutti gli ingredienti 8.

Immagine

Trasferisci il composto in un recipiente 9.

Immagine

Versa la farina di mais 10, aggiungendola in modo graduale, in modo che l'impasto non risulti troppo secco. Nel caso in cui tu abbia esagerato, puoi aggiungere un goccio di acqua per riportare l'impasto alla consistenza desiderata.

Immagine

Aggiusta di sale 11.

Immagine

Spezia con del pepe 12.

Immagine

Amalgama bene tutti gli ingredienti 13.

Immagine

In una padella antiaderente scalda un giro di olio extra vergina d'oliva e con l'aiuto di un coppa pasta forma i burger 14, cuoci i burger 2/3 minuti per lato.

Immagine

Sistema su piatti da portata e servi 15.

Conservazione

Gli hamburger di lupini possono essere conservati per circa due giorni coprendoli con pellicola e tenendoli a una temperatura di circa 8-10°C.

18
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
18