ricetta

Brioche al vapore: la ricetta dei dolci soffici a forma di cornetto

Preparazione: 15 Min
Cottura: 12 Min
Lievitazione: 2 h 20 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 9 persone
A cura di Redazione Cucina
3
Immagine

Le brioche al vapore sono dei lievitati dolci, soffici e facili da preparare, ideali da gustare a colazione o a merenda, farcite con marmellata o crema alle nocciole.

Per farli in casa, mescoliamo zucchero, lievito di birra, olio, latte e farina, impastiamo per bene e attendiamo i tempi di lievitazione. Infine, stendiamo l'impasto e lo tagliamo in triangoli, in modo da formare dei cornetti. Le brioche saranno poi cotte in vaporiera per 10-12 minuti.

La cottura a vapore li renderà leggeri e morbidi, molto simili nel colore e nella consistenza ai tradizionali bao giapponesi.Ecco tutti i passaggi per realizzarle soffici e irresistibili.

ingredienti
Farina 00
250 gr
Latte
150 ml
Zucchero
20 gr
Olio
20 ml
Lievito di birra secco
7 gr
Crema alle nocciole
q.b.
Marmellata
q.b.
Zucchero a velo
q.b.

Come preparare le brioche al vapore

Mescola il latte tiepido con lo zucchero, il lievito di birra secco e l’olio 1. Aggiungi la farina 2 e impasta per bene 3.

Incidi l'impasto con un taglio a croce sulla superficie 4 e lascia lievitare per 2 ore. Stendi l’impasto con il matterello in modo da formare un rettangolo spesso circa 1 cm 5 e taglialo in 9 triangoli lunghi 6.

Incidi ogni triangolo sulla base 7 e arrotolalo a forma di cornetto 8. Copri le brioche con un canovaccio e lascia riposare per 20 minuti 9.

In una pentola, porta dell'acqua a ebollizione, aggiungi la vaporiera e cuoci i cornetti al vapore per 10-12 minuti 10. Servi le brioche al vapore con la crema di nocciole, la marmellata 11 e una spolverata di zucchero a velo 12.

Conservazione

Le brioche al vapore si conservano, non farcite e a temperatura ambiente, per 3-4 giorni, chiuse in un contenitore ermetico o ben coperte con un canovaccio.

3
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
3