ricetta

Bombe ripiene al forno: la ricetta dei golosi paninetti salati dal cuore filante

Preparazione: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8
A cura di Genny Gallo
53
Immagine
ingredienti
Per l'impasto
Farina 00
550 gr
Latte
250 ml
Olio di semi
80 ml
uovo
1
Lievito in polvere per salato
1 cucchiaio
Sale
1 cucchiaino
Zucchero
1 cucchiaino
Per il ripieno
Mozzarella
200 gr
Prosciutto cotto
100 gr
Carciofini sott’olio sgocciolati
50 gr
vi serve inoltre
tuorlo
1

Le bombe ripiene al forno sono degli sfizi salati soffici e fragranti, che non hanno bisogno di lunghi tempi di lievitazione. Semplici da realizzare e super veloci, racchiudono al loro interno un cuore irresistibile e filante di mozzarella, prosciutto cotto e carciofini. Da preparare nella bella stagione, sono perfette per essere gustate durante un picnic en plein air, per essere servite in occasione di un aperitivo o una cena informale e veloce, ma anche per una golosa merenda. Ecco come prepararle alla perfezione.

Come preparare le bombe ripiene al forno

Preparate il ripieno: grattugiate la mozzarella e tagliate a listarelle sottili il prosciutto; scolate i carciofini e riduceteli a spicchietti. Raccogliete tutti gli ingredienti in una terrina e mescolate per bene 1.

Preparate la pasta: setacciate la farina e raccoglietela in una ciotola con il sale; unite il latte appena intiepidito e poi il lievito 2.

Aggiungete l'olio, lo zucchero e l'uovo 3 e impastate energicamente fino a ottenere un panetto sodo e omogeneo.

Dividete l’impasto ottenuto in 12 pezzi da circa 55 gr ciascuno 4.

Formate delle palline, appiattitele leggermente e poi distribuite al centro un cucchiaio abbondante di ripieno 5.

Richiudetele per bene e disponetele in una teglia, foderata con carta forno 6.

Aiutandovi con un pennello, spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto e infornate a 180 °C per circa 13-15 minuti finché non saranno ben dorate 7.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate le bombe ripiene, trasferitele in un piatto da portata e servite 8.

Consigli

Con queste dosi otterrete circa 12 bombe ripiene al forno. In questa ricetta sono state realizzate utilizzando il lievito chimico in polvere, per rendere il procedimento ancora più veloce; qualora vogliate usare il lievito di birra, confezionate i vostri paninetti farciti, disponeteli nella teglia, copriteli con un telo pulito e lasciateli lievitare fino al raddoppio del volume (circa 2 ore di riposo).

L'impasto delle bombe ripiene può essere realizzato a mano o, in alternativa, potete utilizzare anche un'impastatrice con il gancio.

Il ripieno di questa ricetta è a base di mozzarella, prosciutto cotto e carciofini ma voi potete variarlo e divertirvi a sperimentare con tutto quello che avete in frigorifero; le bombe saranno ottime anche con altri affettati, salumi e formaggi oppure imbottite di verdure.

Per renderle ancora più sfiziose, dopo averle spennellate con il tuorlo sbattuto, potete spolverizzarle con un po' di semi di sesamo.

In alternativa a questo lievitato, potete preparare queste bombe salate: l'impasto a base di purea di patate avvolge una ricca farcia fatta sempre di prosciutto cotto e mozzarella. La cottura finale in forno le rende croccanti fuori e morbidi dentro. Una vera bontà da provare.

Conservazione

Le bombe ripiene si conservano per 3-4 giorni in frigorifero, chiuse in un apposito contenitore ermetico oppure avvolte con un foglio di pellicola trasparente. Al momento di gustarle, scaldatele qualche minuto in forno: vi sembreranno come appena fatte.

53
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
53