ingredienti
  • Farina 00 500 gr • 750 kcal
  • Zucchero 200 gr • 21 kcal
  • Uova 2 • 15 kcal
  • Burro freddo 200 gr • 750 kcal
  • Estratto di vaniglia 2 cucchiaini • 750 kcal
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
  • Per la glassa all'acqua
  • Zucchero a velo 200 gr • 380 kcal
  • Acqua q.b. • 146 kcal
  • Colorante alimentare q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I biscotti di Pasqua sono dei frollini golosi e semplici, perfetti per darvi il buongiorno nelle mattinate di festa. Vengono realizzati con una pasta frolla friabile e burrosa e poi ritagliati con formine e stampini che rappresentano i simboli pasquali più classici: uova, coniglietti, campanelline… Decorati con una glassa all'acqua colorata, dando spazio alla vostra fantasia e creatività, saranno spiritosi e festosi. Potete anche prepararli insieme ai vostri figli, che si divertiranno un mondo a mettere le mani in pasta, e poi gustarli insieme a loro a colazione o merenda, inzuppati in una tazza di latte o tè caldo. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i biscotti di Pasqua

biscotti di Pasqua

Raccogliete la farina in una ciotola, unite il burro freddo a dadini e iniziate a impastare con la punta delle dita (1), fino a ottenere tante briciole.

biscotti di Pasqua

Unite lo zucchero, le uova (2), il sale e l’estratto di vaniglia, quindi impastate velocemente fino ad avere un panetto sodo e omogeneo.

biscotti di Pasqua

Formate una palla (3), avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

biscotti di Pasqua

Trascorso il tempo di riposo, stendete la pasta frolla con un matterello fino a realizzare una sfoglia spessa circa 5 mm (4).

biscotti di Pasqua

Aiutandovi con le apposite formine pasquali, ritagliate i biscotti (5).

biscotti di Pasqua

Trasferite i biscotti ottenuti su una teglia, foderata con un foglio di carta forno (6), e infornate a 180 °C per circa 15 minuti (se le formine fossero più piccine, ci vorrà qualche minuto in meno). Sfornateli e fateli raffreddare.

biscotti di Pasqua

Intanto preparate la glassa colorata: mescolate lo zucchero a velo con l'acqua, che aggiungerete poche gocce alla volta, e mescolate fino a ottenere una consistenza fluida e liscia (7).

biscotti di Pasqua

Dividete la glassa ottenuta in tre ciotoline e aggiungete a ciascuna un colore diverso (8).

biscotti di Pasqua

Raccogliete la glassa in un sac à poche e decorate a piacere i vostri biscotti (9).

biscotti di Pasqua

Trasferite i biscotti su una gratella per dolci, lasciateli asciugare perfettamente e infine serviteli (10).

Consigli

Con le doti indicate in ricetta otterrete circa 20 biscotti.

Se volete ottenere dei biscotti di Pasqua più morbidi, potete aggiungere all'impasto un pizzico di lievito per dolci.

Potete preparare la pasta frolla anche il giorno prima: potete comunque conservarla in frigorifero fino a 48 ore.

Chi preferisce potrà aromatizzare la pasta frolla con scorza grattugiata di limone o con una bustina di vanillina, al posto dell'essenza di vaniglia.

Per la decorazione dei vostri biscotti di Pasqua, al posto della glassa all'acqua, potete realizzare la ghiaccia reale oppure utilizzare delle semplici codette di zucchero colorate: in questo caso spennellate la superficie dei biscotti con del burro fuso o dell'albume, per farle aderire bene. In alternativa, potete decorarli con del cioccolato fondente (o al latte, a seconda dei gusti), sciolto in microonde.

Conservazione

Potete conservare i biscotti di Pasqua per 3-4 giorni in una scatola di latta o all'interno di un contenitore ermetico.