ricetta

Biscotti abbracci: la ricetta dei frollini bigusto golosi e friabili

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
80
Immagine
ingredienti
Impasto alla vaniglia
Farina tipo 00
125 gr
Zucchero semolato
50 gr
Burro
50 gr
Panna fresca non zuccherata
25 gr
Miele di acacia
15 gr
Sale
1 pizzico
Lievito per dolci
1 pizzico
Essenza di vaniglia
q.b.
Impasto al cacao
Farina tipo 00
125 gr
Zucchero semolato
60 gr
Burro
50 gr
Panna fresca non zuccherata
25 gr
Cacao amaro
15 gr
tuorlo
1
Sale
1 pizzico
Lievito per dolci
1 pizzico

I biscotti abbracci sono i celebri frollini in cui un impasto nero al cacao e uno bianco con panna e vaniglia si incontrano in un tenero abbraccio e danno vita a una delizia fragrante e irresistibile. Una ricetta molto semplice, veloce e super collaudata, che si ispira a quella dei tanto amati biscotti confezionati, ma che garantisce un risultato sicuramente più rustico e genuino. I biscotti abbracci sono perfetti da gustare a colazione, inzuppati in una tazza di caffellatte, a merenda, da servire in accompagnamento a un buon tè, oppure da sgranocchiare appena la voglia di qualcosa di buono vi assale. Scoprite come prepararli alla perfezione seguendo passo passo le nostre indicazioni.

Come preparare i biscotti abbracci

Preparate l'impasto bianco: raccogliete il burro morbido e lo zucchero in una ciotola e montateli con una frusta fino a farli diventare una crema 1.

Aggiungete il miele, la panna e qualche goccia di essenza di vaniglia, quindi amalgamate. Proseguite con la farina, il sale, il lievito e impastate brevemente, prima con una forchetta 2 e poi con le mani.

Compattate l'impasto bianco e avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente 3. Trasferitelo in frigorifero e fatelo riposare per almeno 30 minuti.

Preparate l'impasto al cacao: lavorate in una ciotola il burro morbido con lo zucchero; aggiungete il tuorlo a temperatura ambiente e la panna, mescolando. Proseguite con la farina, il sale, il lievito e il cacao, quindi amalgamate con una forchetta 4 e poi impastate brevemente con le mani.

Compattate il composto formando un panetto e avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente 5. Fatelo riposare in frigorifero almeno 30 minuti.

Prelevate da ciascun impasto una porzione da 15-20 gr e stendetela per formare dei cordoncini spessi circa 1 cm. Poi curvate i due segmenti e fateli incontrare in un abbraccio, esercitando una discreta pressione direttamente su una leccarda foderata con carta forno 6.

Fate cuocere i biscotti abbraccio in forno statico preriscaldato a 180 °C per circa 12 minuti, monitorando il livello di doratura. Poi sfornateli e fateli raffreddare completamente su una gratella per dolci 7.

Servite i biscotti abbraccio 8 oppure conservateli in una scatola di latta fino al momento del consumo.

Consigli

Una volta formati i due impasti, abbiate l'accortezza di farli riposare in frigorifero per almeno una mezz'ora prima di confezionare i biscotti abbracci.

Se volete, potete congelare l'impasto crudo oppure, una volta realizzati gli abbracci, conservarli crudi e già pronti da infornare; in quest'ultimo caso metteteli in freezer disposti su delle placche e, appena si saranno induriti, potete inserirli negli appositi sacchetti e riporli nuovamente in congelare fino al loro utilizzo. Vi basterà scongelarli in frigorifero per un paio di ore e poi cuocerli in forno.

Se amate i biscotti da inzuppo, provate anche i biscotti da latte siciliani e quelli velocissimi della nonna. Potete realizzare anche dei biscotti bicolore tradizionali, ma sempre gustosi.

Conservazione

I biscotti abbracci si conservano in una scatola di latta o in un contenitore ermetico per almeno 2-3 settimane.

80
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
80