ricetta

Bastoncini di pesce: la ricetta degli stick di merluzzo amati da grandi e piccini

Preparazione: 15 Min
Cottura: 6 Min
Riposo: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 10 pezzi
A cura di Stefania Di Leo
14
Immagine
ingredienti
Filetto di merluzzo
1 trancio da 500 gr
Uova
2
Limone
1
Pangrattato
q.b.
Farina
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
per la frittura
Olio di semi di arachide
q.b.

I bastoncini di pesce sono degli sfiziosi stick di merluzzo dorati e fragranti. Si tratta di una ricetta furba e genuina per far mangiare il pesce anche ai piccoli di casa, senza dover ricorrere ai soliti prodotti surgelati, un secondo veloce, ma molto gustoso, perfetto per il pranzo della domenica o una cena conviviale tra amici. Per portarli in tavola, puoi scegliere due metodi di preparazione. Il primo consiste nel tagliare il filetto di merluzzo in tranci da 7×3 cm circa, passarli nella farina, nell'uovo e nel pangrattato, e friggerli poi in padella con un filo generoso di olio di semi.

Il secondo prevede di frullare il pesce nel boccale di un mixer, condirlo con olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e una spruzzata di limone, e formare con le mani tante polpettine da passare nella farina e confezionare a mo’ di bastoncini. Una volta pronti, puoi panarli e cuocerli seguendo i nostri consigli oppure, per una variante light, metterli in forno fino a doratura: il risultato saranno dei bocconcini croccanti fuori e morbidi e succosi internamente, che conquisteranno tutta la famiglia.

Se desideri puoi anche cimentarti con entrambe le versioni ritagliando il pesce in rettangolini regolari e raccogliendo le parti avanzate nel frullatore: tieni presente però che, nel primo caso, per ottenere 10 pezzi, ti occorreranno circa 500 gr di merluzzo in un unico trancio, mentre per le polpette ne basteranno 350 gr per ricavare lo stesso numero di stick, ideali per circa 4 persone.

Puoi servire i bastoncini in abbinamento a un piatto di verdure grigliate o a una più goduriosa porzione di patatine fritte; puoi anche accompagnarli con una ciotolina di maionese, classica o al basilico, o altre sfiziose salsine. A piacere, puoi sostituire il merluzzo con altre specie ittiche come salmone, tonno o pesce spada oppure, se opti per la polpa di pesce frullata, puoi scegliere la sogliola o la platessa: dalle carni tenere e delicate, sono adatte anche ai bambini.

Scopri come preparare i bastoncini di pesce seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le polpette di merluzzo e zucchine.

Come preparare i bastoncini di pesce

Taglia il filetto di merluzzo in tranci da circa 7×3 cm (1).

Sistemali in un piatto e condiscili con un filo d'olio, una spruzzata di limone e un pizzico di sale; quindi trasferiscili in frigo e lasciali marinare per una mezz'ora, girandoli di tanto in tanto per farli insaporire bene 2.

Trascorso il tempo di riposo, scola i bastoncini dal liquido della marinatura e passali nella farina 3.

Immergili nelle uova, leggermente sbattute con un pizzico di sale 4.

Termina con il pangrattato, facendolo aderire bene su tutti i lati 5.

Scalda un filo generoso di olio di semi in una padella antiaderente e, quando sarà ben caldo, disponi i bastoncini di pesce 6.

Lascia cuocere i bastoncini per circa 6 minuti o fino a doratura, avendo cura di girarli spesso con l'aiuto di una pinza 7. Una volta pronti, prelevali e lasciali scolare bene su carta assorbente da cucina.

In alternativa, puoi preparare i bastoncini di pesce tagliando il merluzzo a tocchetti e frullandoli in un mixer da cucina 8.

Raccogli la polpa di pesce frullata in una ciotola, condisci con un filo d'olio e un pizzico di sale, quindi profuma con la scorza grattugiata del limone 9.

Con le mani infarinate forma tante polpettine 10.

Falle rotolare delicatamente su un tagliere infarinato e realizza i bastoncini 11.

Una volta pronti 12, passa i bastoncini nella panatura e friggili come da indicazioni.

Sistema i bastoncini di pesce ben caldi su un piatto da portata 13, porta in tavola e servi.

Conservazione

Si consiglia di consumare i bastoncini di pesce ben caldi e al momento. In alternativa si conservano in frigo, in un contenitore ermetico, per un giorno al massimo. Se desideri, una volta panati, puoi congelarli da crudi e tenerli in freezer per circa 3 mesi.

14
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
14