ricetta

Barrette di torta paradiso: la ricetta del dolce dal gusto celestiale

Preparazione: 1 ora e 15 minuti (preparazione e cottura)
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Genny Gallo
487
Immagine
ingredienti
per il pan di Spagna
Farina
150 gr
Fecola di patate
110 gr
Zucchero a velo
250 gr
Burro morbido
200 gr
Tuorli
5
Uova intere
2
Lievito in polvere per dolci
3 gr
Sale
1 pizzico
Per la crema
Panna fresca
240 ml
Latte condensato
70 gr
per il latte condensato
Latte
150 ml
Zucchero
200 gr
Amido di mais
30 gr
Estratto di vaniglia
la punta di 1 cucchiaio
vi servono inoltre
Zucchero a velo
Burro (per la teglia)

Le barrette di torta paradiso sono dei trancetti di soffice pan di Spagna farciti con una delicata crema a base di panna e latte condensato. Ispirate alle celebri merendine preconfezionate, ne rappresentano, però, l'alternativa certamente più sana e genuina, da realizzare a casa in poche mosse. Accompagnate a un bicchiere di latte o a un buon succo di frutta, sono ideali per la merenda dei più piccoli (e non solo).

Come preparare le barrette di torta paradiso

Preparate il latte condensato: raccogliete tutti gli ingredienti in un pentolino e mescolate per bene 1, quindi mettete su fuoco bassissimo e lasciate cuocere, mescolando spesso, per circa 1 ora. Appena il latte si sarà ridotto e avrà assunto un colore leggermente ambrato, trasferitelo in un barattolino e conservatelo in frigorifero.

Preparate il pan di Spagna: lavorate il burro morbido con lo zucchero fino ad avere una crema soffice e spumosa 2.

Sbattete le uova intere e i tuorli, quindi versateli poco alla volta alla crema di burro 3 e incorporateli delicatamente.

Unite le farine, miscelate con il lievito, e mescolate delicatamente e con movimenti dall’alto verso il basso per evitare di smontare il composto 4.

Versate il composto ottenuto in una teglia quadrata da 23 cm di lato, ben imburrata 5, e cuocete in forno già caldo a 175 °C per circa 45 minuti (modalità statico).

Trascorso il tempo di cottura, sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare 6.

Preparate la crema: montate la panna fresca, quindi versate il latte condensato 7 e proseguite a lavorare il tutto.

Quando la torta sarà ben fredda, tagliatela a metà 8 e ricavate due strati.

Mettete uno strato nella teglia, foderata con carta forno 9.

Versate la crema e livellate per bene con una spatola 10.

Coprite con il secondo strato 11 e fate riposare in frigorifero per 5-6 ore.

Trascorso il tempo di riposo, sformate la torta e tagliatela in circa 8 trancetti. Spolverizzate con un po' di zucchero a velo e servite 12.

Consigli

Se avete poco tempo a disposizione, potete utilizzare anche del latte condensato già pronto. Nel caso in cui decidiate di farlo in casa, preparatelo come prima cosa: il latte condensato, infatti, necessita di circa un'ora di cottura e, una volta pronto, andrà utilizzato ben freddo. Con le dosi indicate otterrete una quantità leggermente superiore a quella necessaria per farcire la torta. Quello restante potrete versarlo in un barattolino e conservarlo in frigorifero per almeno 15 giorni.

Nella preparazione del pan di Spagna è importante che uova e burro siano entrambi a temperatura ambiente: qualora non lo fossero, la crema tenderebbe a stracciare. Per verificare la sua cottura, prima di sfornarlo, fate comunque la prova stecchino: una volta infilato al centro del dolce, dovrà uscirne asciutto. Per una versione senza lievito, potete provare anche la ricetta di questo pan di Spagna.

Per accelerare i tempi di riposo, una volta farcita la torta, potete metterla in frigorifero per 5-6 ore, come indicato nella ricetta, o in alternativa trasferirla in freezer per 2 ore.

Per le barrette di torta paradiso dovete utilizzare uno stampo quadrato da 23 cm di lato; con queste dosi ricaverete circa 8 trancetti.

Potete preparare le barrette anche in anticipo e conservarle in frigorifero oppure congelarle già porzionate in trancetti: in questo modo le avrete sempre a disposizione per una merenda last-minute.

Varianti

In alternativa alla crema a base di panna e latte condensato, potete farcire la vostra torta con una ganache al cioccolato, oppure, per una versione ancora più golosa, potete preparare la torta paradiso al cacao.

Conservazione

Le barrette di torta paradiso si conservano in frigorifero per 2-3 giorni al massimo, coperte con un foglio di pellicola trasparente o, in alternativa, messe in un apposito contenitore a chiusura ermetica.

487
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
487