ingredienti
  • Asparagi 400 g • 45 kcal
  • Pancetta 8 fette • 661 kcal
  • Parmigiano grattugiato 10 g • 21 kcal
  • Pangrattato qb • 21 kcal
  • Burro 20 g • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli asparagi avvolti in pancetta sono l'idea perfetta per un antipasto originale e davvero molto sfizioso. Questi ortaggi sono ricchi di nutrienti e molto apprezzati in cucina perché, oltre ad essere buonissimi, si prestano ad un'enorme varietà di ricette.

In questo caso abbiamo preparato gli asparagi al forno, in una veste molto gustosa: avvolti da una fetta di pancetta croccante. Il loro gusto delicato si sposa in maniera perfetta con i gusti decisi. Per questo vanno benissimo anche lo speck o il prosciutto crudo.

Volendo, prima di infornare, potete aggiungere alla pancetta una leggera gratinatura a base di pangrattato e parmigiano, oppure delle scaglie di grana. Ottimi anche gli asparagi pancetta e fontina filante, oppure pancetta e uova, cotte all'occhio di bue e adagiate sopra, per una presentazione davvero raffinata.

Come preparare gli involtini di asparagi e pancetta

Lavate gli asparagi sotto l'acqua corrente ed asciugateli con un canovaccio. Tagliate la parte più dura e legnosa alla base (1), poi con un pelapatate eliminate la parte più esterna dell'asparago, ad esclusione della punta. Sbollentateli in abbondante acqua oppure cucinateli a vapore per circa 7-8 minuti (2). Salate leggermente. Scolateli e avvolgeteli in coppia con una fetta di pancetta. Arrotolate bene la pancetta, in modo da coprire buona parte dell'asparago. Lasciate scoperte le punte.

Spolverate generosamente con del parmigiano grattugiato e un po' di pangrattato. Imburrate una teglia e disponete le coppie di asparagi ben distanziate tra loro. Infornate in forno già caldo a 200 °C in modalità ventilata, per circa 10 minuti. Verificate che la pancetta sia diventata ben croccante, prima di sfornare (3).

Consigli

Non abbondate di sale durante la cottura degli asparagi, considerando che la pancetta sarà già di per sé molto saporita.

Se non volete accendere il forno, potete anche scaldare con un filo d'olio d'oliva, oppure con una noce di burro, una padella antiaderente e far cuocere 5 minuti per lato gli involtini di asparagi. Servite non appena la pancetta non sarà croccante e dorata.

Per un risultato filante, potete aggiungere un tocchetto di fontina oppure di scamorza su ogni coppia di involtini e, volendo, un pizzico di pepe. Per la versione con l'uovo sopra, cuocete a parte le uova al tegamino (all'occhio di bue) e disponeteli a fine cottura sugli asparagi aiutandovi con una paletta da cucina.

Conservazione

Potete conservare gli asparagi avvolti in pancetta per un paio di giorni in frigorifero, meglio se in un contenitore ermetico. All'occorrenza, scaldateli per qualche istante in forno per ottenere di nuovo la pancetta croccante. La congelazione è sconsigliata.