video suggerito
video suggerito
ricetta

Alberi di meringa: la ricetta dei dolcetti di Natale golosi e friabili

Preparazione: 20 Min
Cottura: 120 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 15 meringhe
A cura di Maria Matichecchia
2
Immagine

ingredienti

Albumi
75 gr
Zucchero a velo
75 gr
Zucchero semolato
75 gr
Cremor tartaro
la punta di 1 cucchiaino
colorante alimentare verde in gel
q.b.
Confettini di zucchero colorati
q.b.

Gli alberi di meringa sono dei dolcetti dalla consistenza leggera e friabile, perfetti per decorare la tavola delle feste o da servire come simpatico fine pasto tra Natale e Capodanno. Per confezionarli si parte dalla meringa, preparata montando nel boccale della planetaria gli albumi con lo zucchero e un pizzico di cremor tartaro, fino a ottenere un composto lucido e spumoso.

Poi si procede aggiungendo qualche goccia di colorante alimentare verde e infine si realizzano, con l’aiuto di un sac à poche, tanti ciuffetti su una teglia rivestita con carta forno, da spolverizzare con confettini di zucchero colorati. Il risultato saranno delle piccole nuvole croccanti, da sgranocchiare all’ora della merenda con un tè caldo, o impacchettare e donare agli ospiti più piccoli che ne andranno ghiotti.

Se desideri puoi utilizzare gli alberelli anche come segnaposto (con le dosi indicate ne verranno circa 15), oppure puoi impiegarli per guarnire panettoni farciti e scenografici dessert. Se non hai in casa il colorante puoi tranquillamente ometterlo dalla preparazione e cospargere poi i bocconcini con codette argentate o multicolor.

Per ottenere la meringa abbiamo seguito il metodo alla francese, che non contempla il passaggio della pastorizzazione degli albumi con uno sciroppo di zucchero (previsto invece da quello all’italiana). Per una resa impeccabile assicurati che gli albumi siano a temperatura ambiente e non contaminati dai tuorli, e aggiungi, al momento di lavorarli con le fruste elettriche, un po' di cremor tartaro: uno stabilizzante naturale che renderà il composto montato più voluminoso e resistente al calore.

Per non compromettere la buona riuscita della ricetta cuoci le meringhe in forno statico a 80 °C per 2 ore, lasciando il portello leggermente aperto: così facendo il vapore fuoriuscirà e si asciugheranno perfettamente anche all’interno. In ogni caso assicurati che la temperatura non superi mai i 100 °C, altrimenti gli alberelli potrebbero scurirsi e spaccarsi.

Scopri come preparare gli alberi di meringa seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche gli alberi di Natale brownies.

Come preparare gli alberi di meringa

Rompi le uova e separa i tuorli dagli albumi. Versa quest'ultimi in una ciotola pulita, disposta su una bilancia, e pesali 1: fai attenzione a non contaminarli con i tuorli, altrimenti la meringa non monterà.

Versa gli albumi nel boccale di una planetaria 2.

Aggiungi un cucchiaio di zucchero a velo 3 e lascialo assorbire completamente.

Unisci quindi un cucchiaio di zucchero semolato 4 e continua in questo modo, alternando i due tipi di zucchero, fino a esaurimento degli ingredienti.

Aggiungi anche il cremor tartaro 5 e prosegui a montare con le fruste elettriche, fino a ottenere un composto lucido e spumoso.

A questo punto unisci qualche goccia di colorante 6 e incorporalo delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l'alto, per non smontare il composto.

Trasferisci il composto ottenuto in un sac à poche con bocchetta a stella e forma su una teglia, rivestita con carta forno, tanti ciuffetti di meringa 7.

Decora gli alberelli con i confettini di zucchero 8 e cuoci in forno statico a 80 °C per circa 2 ore, lasciando il portello del forno leggermente aperto: per questa operazione potrai aiutarti con il manico di un mestolo di legno. Al termine sforna le meringhe e lasciale raffreddare completamente.

Sistema gli alberi di meringa in un piatto da portata 9, porta in tavola e servi.

Conservazione

Gli alberi di meringa si conservano a temperatura ambiente, in una scatola di latta o sotto a una campana per dolci, per circa 2-3 settimane.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2
api url views