al meni Rimini centro storico evento festival

Massimo Bottura nella casa di Federico Fellini. Lo chef emiliano, guida dell’Osteria Francescana di Modena, porterà il suo “circo” gastronomico tra le vie che furono del grande regista, ispirazione nella realizzazione di capolavori che hanno scritto la storia del cinema. Due eccellenze dell’Emilia Romagna che si incrociano, seppur anacronisticamente, per valorizzare la Regione, Rimini e il suo centro storico, attraverso la cucina di qualità, basata sui prodotti del territorio

Confermato il format dello scorso anno anche per il 2021: Al Meni (in dialetto locale "le mani") torna all'interno delle mura di Rimini e lo fa all'insegna di sedici chef, sparsi per le vie della città, guidati dalla sapienza e dall'esperienza dell'imprenditore modenese. Ma i turisti e i locali, tutti rigorosamente muniti di Green Pass (obbligatorio), cosa troveranno per le vie di Rimini? Showcooking, streetfood d'autore, laboratori Slow Food e mercati con le eccellenze del territorio animeranno il centro storico cittadino nella due giorni del prossimo weekend. Ecco quindi che le strade storiche della città si ritaglieranno un ruolo da protagonista: niente mare e salsedine stavolta; ma cibo, artigianalità e convivialità per ripartire e farlo in totale sicurezza.

Al Meni: dove si svolge e chef protagonisti

Il sodalizio con Massimo Bottura (ideatore del progetto assieme al Comune), fortemente consolidato nelle edizioni precedenti si conferma anche per quest'anno. Un grosso “circo” del buon cibo, dei prodotti e dei produttori locali all’insegna del mangiare bene e di qualità. L’evento gastronomico diffuso si svolgerà tra Castel Sismondo e piazza Cavour. Saranno protagonisti sedici talenti della gastronomia contemporanea guidati dallo chef tristellato. "Sarà tutto focalizzato sulla materia prima di altissima qualità che abbiamo in Emilia-Romagna", ha detto Bottura in conferenza stampa.

Rimini formaggi formaggi prodotti al meni

Tra gli chef protagonisti anche alcuni che hanno lavorato a stretto contatto con Bottura: Jessica Rosval, Takahiko Kondo, Allen Huynh, Matteo Zonarelli e Riccardo Forapani si vedranno impegnati nelle cucine a vista situate in Piazza Malatesta, accanto al Teatro Galli. Poi tanto streetfood (anche stellato), showcooking e spazi dedicati ai produttori per le vie del centro storico. Tutto all'insegna dell'eccellenza e della qualità di quanto questa Regione sa offrire.

E no, se ve lo state chiedendo, non mancherà un'area riservata esclusivamente alla piadina (d'autore).

piadina-romagnola-come-farcire

Non solo prelibatezze a movimentare il fine settimana riminese: lo spettacolo sarà sì gastronomico ma non ci si limiterà al cibo. Nelle vie del centro storico, autentiche Muse per Fellini, ci saranno anche le performance itineranti di Flic, la prima Scuola di circo contemporaneo in Italia. Tutte le informazioni e approfondimenti sono consultabili sul sito ufficiale dell'evento.