ricetta

Zuppa inglese: la ricetta tipica napoletana

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 8 persone
A cura di Genny Gallo
71
Immagine
ingredienti
Per il pan di Spagna
Uova
6
Zucchero
140 gr
Fecola di patate
75 gr
Farina
80 gr
Burro e farina (per la tortiera)
Per la crema pasticciera
Tuorli
5
Latte
500 ml
Zucchero
130 gr
Farina
10 gr
Maizena (amido di mais)
20 gr
Per la meringa
Albumi
4
Zucchero
120 gr
Acqua
60 ml
Per farcire
Amarene sciroppate
Alchermes

La zuppa inglese napoletana, rivisitazione del celebre dessert di origine inglese, è un goloso dolce al cucchiaio appartenente alla tradizione partenopea più autentica. Dalla consistenza morbida e cremosa, è composto da strati di pan di Spagna, crema pasticciera e amarene sciroppate, e infine ricoperto da un soffice strato di deliziosa meringa all’italiana. Un dolce sontuoso e scenografico, che lascerà tutti a bocca aperta, da destinare a un'occasione importante o a una cena davvero speciale. Vediamo insieme come preparare, passo passo e senza sbagliare un passaggio, la zuppa inglese napoletana.

Come preparare la zuppa inglese napoletana

Preparate il pan di Spagna: raccogliete i tuorli e lo zucchero in una ciotola capiente e montate per circa 20 minuti fino a ottenere un composto chiaro e spumoso 1.

In un'altra ciotola montate gli albumi a neve ben ferma 2 e poi metteteli da parte.

Setacciate la farina e la fecola di patate e incorporateli delicatamente al composto di tuorli e zucchero, mescolando con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare la crema 3.

Incorporate gli albumi mescolando sempre delicatamente per non smontare il composto 3. Versate l’impasto in una tortiera, precedentemente imburrata e infarinata, e infornate a 175 °C per circa 30 minuti. Sfornate e tenete da parte.

Preparate la crema pasticcera: scaldate il latte in un pentolino senza farlo arrivare a bollore. Intanto lavorate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; unite la farina setacciata e mescolate per evitare la formazione di grumi. Versate a filo il latte caldo 4 e proseguite ad amalgamare.

Trasferite il composto ottenuto in una pentola e fate cuocere a fuoco basso, mescolando in continuazione, finché la crema non inizierà ad addensarsi 5. Togliete dal fuoco, versate la crema in una ciotola e coprite subito con la pellicola trasparente a contatto: in questo modo non si formerà la pellicina in superficie.

Quando il pan di Spagna si sarà completamente raffreddato, sformatelo e tagliatelo in tre dischi dello spessore di circa 1 cm 6 e poi a fettine.

Foderate una ciotola con la pellicola trasparente 7.

Iniziate a rivestire il fondo e i bordi della ciotola con le fettine di pan di Spagna 8 e poi bagnatele con l’alchermes.

Versate la metà della crema pasticciera, ormai completamente fredda, e unite le amarene 9.

Coprite con altre fettine di pan di Spagna 10 e poi bagnatele con un altro po' di alchermes. Versate la crema pasticcera restante, aggiungete le amarene e poi chiudete con altre striscioline di pan di Spagna bagnate. Chiudete i lembi della pellicola e mettete in frigorifero per almeno due ore.

Preparate la meringa all’italiana. Con le fruste elettriche semimontate gli albumi con 20 gr di zucchero; intanto fate cuocere in un pentolino l’acqua con lo zucchero restante fino ad arrivare alla temperatura di 120 °C 11.

Quando lo sciroppo sarà pronto, versatelo a filo sugli albumi e proseguite a montare fino a ottenere una meringa lucida e stabile 12.

Sformate la cupola di pan di Spagna su un piatto da portata e distribuite su tutta la superficie la meringa all'italiana 13.

Aiutandovi con un cannello da cucina, fiammeggiate la superficie della torta finché la meringa non sarà leggermente dorata 14.

Guarnite la sommità con qualche amarena, quindi portate in tavola e servite 15.

Consigli

Per la preparazione del pan di Spagna ricordatevi di utilizzare le uova a temperatura ambiente e di lavorarle con lo zucchero per almeno 20 minuti, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Potete montarle con le fruste elettriche o, in alternativa, potete utilizzare una planetaria.

Lo stampo utilizzato per il pan di Spagna dovrà essere di circa 18-20 cm di diametro. Non aprite lo sportello del forno durante la cottura, altrimenti lo sbalzo di temperatura rischierà di non farlo lievitare correttamente. Per verificare la cottura, fate comunque la prova stecchino infilzandolo all'interno del dolce: se ne uscirà asciutto, vorrà dire che il pan di Spagna è pronto.

Detta anche meringa cotta, la meringa all'italiana è utilizzata soprattutto in gelateria, per la confezione di cassate, semifreddi, gelati e spumoni. Per misurare l'esatta temperatura dello sciroppo di zucchero, che dovrà essere di 120 °C, munitevi dell'apposito termometro da cucina.

Nel caso in cui non disponiate del classico cannello da cucina, potete passare il dolce sotto il grill del forno per circa 6 minuti, o comunque finché la meringa non sarà leggermente dorata.

Se volete provare una versione creativa e altrettanto golosa, potete cimentarvi nella realizzazione del tiramisù zuppa inglese e della zuppa inglese con biscotti.

Conservazione

Per la presenza della meringa all’italiana, la zuppa inglese napoletana si conserva in frigorifero per un solo giorno, ben avvolta con un foglio di pellicola trasparente o chiusa in un apposito contenitore ermetico.

71
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
71