ricetta

Zuppa di piselli secchi: la ricetta del comfort food semplice e gustoso

Preparazione: 1 ora e 10 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
2
Immagine
ingredienti
piselli secchi spezzati
250 gr
Speck
80 gr
Cipolla
1
Carota
1
Brodo vegetale
1 l
Rosmarino
1 rametto
patata piccola
1
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La zuppa di piselli secchi è una minestra gustosa e confortevole, da mangiare fumante durante una fredda serata invernale. Si tratta di una ricetta appartenente alla tradizione povera, dal sapore spiccatamente rustico, che si compone di pochi e semplici ingredienti. I piselli secchi vengono rosolati in una casseruola con un fondo di odori, quindi portati a cottura coprendo il tutto con brodo vegetale caldo.

Potete consumare la vostra zuppa a tocchetti più grossolani, ma se preferite una consistenza più liscia e avvolgente frullate la preparazione con un mixer a immersione. Nella nostra versione, abbiamo arricchito la pietanza con listerelle di speck croccanti, che con la loro sapidità esalteranno l'innata dolcezza dei legumi secchi; a piacere, potete sostituirle con cubetti di pancetta o, per una versione vegetariana, con feta sbriciolata, ciuffetti di ricotta e mandorle a lamelle tostate.

Se desiderate ottenere un piatto unico ricco e completo, pochi minuti prima del termine di cottura versate del riso o una pastina corta, come ditalini, chifferi o quadrucci. In alternativa, servitela con fette di pane casereccio tostato: la ameranno grandi e piccini. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo indicazioni e consigli.

Come preparare la zuppa di piselli secchi

Sbucciate la cipolla e affettatela grossolanamente 1.

Pelate la carota, spuntatela e tagliatela a tocchetti piccoli 2.

Versate un filo di olio in una casseruola capiente e aggiungete il rosmarino 3.

Unite gli odori 4.

Mettete sul fuoco e lasciate appassire dolcemente 5.

Intanto sciacquate i piselli sotto l'acqua corrente e poi scolateli 5.

Aggiungete i piselli al soffritto di odori 6.

Coprite con il brodo caldo 7.

Sbucciate la patata, tagliatela a tocchetti e uniteli alla zuppa 8.

Condite con un pizzico di sale 9.

Coprite con un coperchio 10 e lasciate sobbollire per circa 1 ora.

Una volta pronta, potete gustare la zuppa a pezzettoni 11 oppure ridurla in purea con un mixer a immersione.

Tagliate lo speck a listerelle e trasferitele in un pentolino con un filo di olio 12.

Mettete sul fuoco e fate cuocere finché lo speck non sarà ben rosolato 13.

Distribuite la zuppa di piselli nelle fondine individuali, guarnite con lo speck, profumate con una macinata di pepe e servite ben calda 14.

Conservazione

La zuppa di piselli secchi può essere conservata in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per un paio di giorni. Potete anche surgelarla.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2