ricetta

Zuppa di ceci: la ricetta del comfort food semplice e genuino

Preparazione: 1 ora + 20 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
160
Immagine
ingredienti
Ceci secchi
200 gr
Porro
1
Carota
1
Cipolla
1
Costa di sedano
1
Rosmarino
1 rametto
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per il brodo
Carota
1
Costa di sedano
1
Cipolla
1
Sale
q.b.
Pomodorini
150 gr

La zuppa di ceci è un comfort food caldo e avvolgente, perfetto per coccolarsi durante una fredda serata invernale. Una pietanza corroborante e dal sapore rustico, che ha il potere di scaldare corpo e cuore, proprio come la zuppa di legumi e la vellutata di ceci. Di facile realizzazione, viene preparata con ingredienti semplici e genuini. I protagonisti del piatto sono ovviamente i ceci, legumi ricchi di proteine vegetali, fibre e micronutrienti preziosi.

Per un risultato impeccabile, vi consigliamo di usare i ceci secchi e di metterli in ammollo dalla sera precedente; lessateli in acqua finché non saranno morbidi (in questo modo saranno anche molto più digeribili) e poi lasciateli insaporire con un fondo di olio e odori. Coprite con il brodo vegetale caldo, anche questo preparato rigorosamente in casa, e proseguite la cottura finché la zuppa non sarà cremosa e ben amalgamata.

Per un risultato ancora più avvolgente, potete frullarne una parte con un mixer a immersione e poi riunirla nuovamente alla zuppa a tocchetti. Una volta pronta, trasferitela nelle fondine individuali, completate con un filo di olio a crudo e servite accompagnando con crostini, fettine di pane fresco o taralli sbriciolati. Potete aggiungere anche un pugno di pasta o di riso e, per un piatto unico più corposo, completate con parmigiano grattugiato o listerelle di speck, tostate in padella.

Potete insaporirla con cubetti di pancetta croccante o con qualche cucchiaio di passata di pomodoro, come nella versione siciliana. Per maggiore praticità, potete usare anche i ceci precotti, scegliendo quelli conservati in vasetti di vetro, e sostituire il brodo vegetale con l'acqua calda. Potete anche prepararla in anticipo e gustarla il giorno successivo: il riposo ne intensificherà ulteriormente i sapori e l'aroma. Se amate questo genere di piatti, non perdetevi la zuppa di ceci e vongole e quella di ceci neri e salsiccia.

Come preparare la zuppa di ceci

Riunite i ceci in una terrina, coprite con acqua fredda 1 e lasciateli in ammollo per tutta la notte.

Il giorno successivo scolateli, sciacquateli per bene e lessateli in una pentola partendo da acqua fredda 2.

Una volta cotti, scolateli 3 e teneteli da parte.

Preparate il brodo: pulite il sedano e la carota; lavate con cura la cipolla, ma non eliminate la buccia: rilascerà il suo colore al brodo, rendendolo dorato. Trasferite gli odori in una casseruola capiente e coprite con acqua fredda 4.

Aggiungete un cucchiaino di sale 5.

Aggiungete anche i pomodorini, quindi mettete sul fuoco e fate cuocere per circa 60 minuti a partire dal bollore 6.

Pulite il porro e tagliatelo a fettine sottili 7.

Pulite il sedano e tritatelo finemente 8.

Pelate la carota, spuntatela e tagliatela a tocchetti piccoli 9.

Sbucciate la cipolla e tritatela finemente 10.

Versate un filo di olio in una casseruola, unite il porro 11 e fate rosolare leggermente.

Aggiungete le altre verdure e lasciate insaporire per qualche minuto 12.

Versate un pochino di brodo caldo 13 e lasciate cuocere finché le verdure non saranno morbide. Aggiustate di sale e di pepe.

Aggiungete i ceci lessati in precedenza 14.

Profumate con un rametto di rosmarino 15.

Coprite con il brodo a filo 16.

Proseguite la cottura per circa 25 minuti, o comunque finché la zuppa non sarà morbida e ben amalgamata 17. Se vi piace più cremosa, prelevatene una tazza, frullatela con un mixer a immersione e mescolatela al resto della zuppa.

Distribuite la zuppa nelle fondine individuali, completate con un filo di olio a crudo e servite 18.

Conservazione

La zuppa di ceci può essere conservata in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 1-2 giorni. Potete anche congelarla.

160
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
160