ricetta

Zuppa di pesce: la ricetta della cucina povera preparata con gli scarti

Preparazione: 120 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Serena Santoli
56

Immagine

La zuppa di pesce è un piatto da preparare con il pesce fresco e da servire con i crostoni o il pane tostato. Tra le varianti locali più famose ci sono il brodetto, la versione delle località di mare adriatiche e il cacciucco livornese con crostacei e molluschi. Una ricetta che si tramanda da anni con diverse versioni ma che appartiene alla cucina povera dei paesi di mare e alla preparazione degli scarti. La zuppa di pesce si serve in piatti da riempire fino all'orlo e si può mangiare con una polenta o dei crostini.

Oggi la ricetta si può preparare con il pesce misto a cui potete aggiungere, come abbiamo fatto noi, calamari, gamberi, cozze, vongole, filetti di merluzzo e polipetti.

Come preparare una zuppa di pesce semplice e veloce

Prendete il merluzzo e togliete le parti in eccesso 1. Tagliatelo a quadrati larghi 2. Tagliate i calamari a rondelle medie 3.

Preparate il condimento per il soffritto: pulite le carote 4 e affettatele. Fate lo stesso con i pomodori 5 e le cipolle 6.

Mettete in una casseruola gli ingredienti con l'olio 7 e fate insaporire 8. Riprendete la pulizia del pesce con le cozze 9.

Dedicatevi alle vongole 10 e ai gamberi 11. Sgusciate e mettete le cozze e le vongole a parte in un tegame a cuocere 12 con acqua, olio e prezzemolo.

Aggiungete il brodo che otterrete al condimento che continua la cottura 13. Aggiungete man mano i pesci 14 iniziando da quelli senza guscio 15 e continuando con merluzzo, calamari e polipetti.

Versate il prezzemolo 16. Sfumate con il vino bianco 17 e fate cuocere 18.

Unite le cozze, i gamberi e le vongole 19. Durante la cottura della zuppa, tagliate il pane a fette e fate abbrustolire in forno 20. Aggiungete qualche cucchiaio di passata di pomodoro 21 e servite la zuppa di pesce con i crostoni.

Consigli

La zuppa di pesce, così come preparata in questo procedimento, si realizza in circa due ore. A volte alcune ricette prevedono una cottura anche più lunga.

Che pesci scegliere

Il pesce da scegliere dipende anche dai vostri gusti. In genere si utilizzano sia molluschi che pesce povero. Se lo avete aggiungete anche il rombo, la razza, la gallinella o le seppie. Se poi proprio volete provare nuovi sapori e cambiare ogni volta chiedete in pescheria cosa acquistare.

Condimento

Il peperoncino non va aggiunto né tantomeno si unisce l'aglio.

Conservazione

La zuppa di pesce può essere conservata in frigorifero per circa due giorni ben chiusa in un contenitore ermetico adatto.

56
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
56