ricetta

Zucchine e melanzane gratinate: la ricetta del contorno facile e sfizioso

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Furlani
71
Immagine
ingredienti
Zucchine
3
Melanzane
2
Rosmarino
qualche rametto
Prezzemolo
1 ciuffo
Parmigiano grattugiato
q.b.
Pangrattato
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Le zucchine e le melanzane gratinate sono un contorno vegetariano leggero e gustoso, perfetto per accompagnare qualunque secondo piatto di carne, pesce o formaggio. Le verdure più tipiche della stagione estiva vengono tagliate a rondelle, passate in una ricca panatura a base di pangrattato, parmigiano ed erbette aromatiche, quindi passate in forno fino a completa doratura. Semplici e veloci, vi conquisteranno per il sapore irresistibile e la nota piacevolmente croccante. Potete anche utilizzarle per farcire un panino o una focaccia da portare al mare, o servirle in occasione di uno sfizioso aperitivo, al posto delle classiche chips di patate. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare zucchine e melanzane gratinate

Lavate le melanzane e tagliatele a rondelle non troppo sottili 1.

Sciacquate le zucchine, spuntatele e fate anche queste a rondelle non troppo sottili 2.

Disponete le zucchine e le melanzane in una teglia, foderata con un foglio di carta forno 3.

Preparate un'emulsione con olio extravergine di oliva, rosmarino e prezzemolo tritato 4.

Aiutandovi con un pennello da cucina, condite le rondelle di zucchine e melanzane con l'emulsione preparata 5.

Cospargete con il pangrattato, salate e infornate a 200 °C per circa 30 minuti 6.

Togliete la teglia dal forno, spolverizzate con un po' di parmigiano grattugiato e infornate nuovamente, con il grill acceso, finché la superficie delle verdure non sarà ben gratinata 7.

Sfornate le verdure, profumatele con una macinata di pepe e servitele ben calde 8.

Consigli

Per realizzare una cottura uniforme, è importante che le melanzane e le zucchine utilizzate abbiano più o meno la stessa dimensione, e che vengano tagliate a rondelle di uguale spessore. In caso contrario, potete tagliarle a dadini e procedere come da ricetta.

Potete aggiungere un pizzico di origano in polvere all'emulsione con cui spennellare le verdure e, una volta sfornate, profumare il tutto con qualche fogliolina di basilico fresco.

Per ottenere una gratinatura più compatta, spennellate le verdure con l'uovo, sbattuto con un pizzico di sale e di pepe, quindi spolverizzatele con un po' di pangrattato, irroratele con un filo di olio e cuocetele secondo ricetta.

Se desiderate ottenere un sapore più deciso, potete anche sostituire il parmigiano con il pecorino o la ricotta salata. Potete anche aggiungere un pochino di passata di pomodoro e qualche dadino di mozzarella, quindi ripassare in forno finché il formaggio non sarà ben sciolto.

Con la stessa tecnica di preparazione potete cuocere anche altri ortaggi, come i peperoni, le cipolle, i pomodori, le carote e le zucchine tonde. Durante la stagione invernale, realizzate carciofi e patate gratinati e la zucca gratinata con pancetta e scamorza.

Conservazione

Le zucchine e le melanzane gratinate possono essere conservate in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni.

71
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
71