ingredienti
  • Zucchine medie 700 gr • 91 kcal
  • Limone 1 • 43 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 0 kcal
  • Timo q.b. • 305 kcal
  • sale e pepe q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le zucchine al vapore sono il contorno perfetto per l'estate. Fresco e leggero, velocissimo da preparare, sono un piatto gustoso e decisamente light: 100 g di zucchine al vapore contengono infatti all'incirca 2o calorie. In più sono davvero ricche di nutrienti, soprattutto di sali minerali, di vitamine del gruppo A e C e di potassio.

Come anche con le patate, le carote, o gli spinaci, le zucchine si possono cuocere al vapore per mantenere inalterati i suoi valori nutrizionali e portarceli tutti direttamente nel piatto. L'importante è che si tratti di zucchine fresche, per questo il consiglio è controllare sempre che abbiano un aspetto sano e un colore sgargiante.

Un altro vantaggio delle zucchine al vapore è che conservano tutto il loro sapore originario. Vi consigliamo di condirle al naturale, con un filo d'olio d'oliva, oppure profumate con succo di limone e timo. Se in cucina siete senza vaporiera, non temete, potete realizzare questa cottura anche a bagnomaria.

Come preparare le zucchine al vapore

Lavate bene le zucchine, spuntate le estremità, quindi tagliatele a rondelle. Eliminate eventuali parti rovinate.

Portate ad ebollizione una pentola d'acqua, colma fino a circa metà. Abbassate il fuoco al minimo e posate sopra il cestello per la cottura al vapore, con dentro le vostre rondelle di zucchine. In alternativa va bene anche un semplice scolapasta. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere al vapore per circa 15 minuti.

Nel frattempo preparate il condimento per le zucchine. In una ciotola spremente il succo di un limone, filtrandolo con un colino, in modo da trattenere pezzi di polpa.

Se volete, potete grattugiare anche un po' di scorza, purché sia ben pulita. Aggiungete un filo d'olio d'oliva, sale e pepe quanto basta e profumate spezzettando qualche foglia di timo. Mescolate gli ingredienti.

Una volta pronte le zucchine, trasferitele in una ciotola e mescolatele con il condimento. Servite tiepide, o a temperatura ambiente.

Consigli

Per un condimento più ricco delle zucchine al vapore, potete versarle in una ciotola e aggiungere pinoli, olive nere, una spolverata di origano, l'aglio tagliato a fettine sottili, qualche seme di peperoncino, oltre ad olio, aceto bianco e capperi. Servitele fresche come fosse un'insalata, se necessario lasciatele per una ventina di minuti in frigo.

In alternativa, finché le zucchine sono ancora calde, potete condirle con del parmigiano grattugiato, che si scioglierà non appena andrete a mescolarle. Aggiungete della mozzarella o del formaggio per un risultato filante.

Preparate una senape, una maionese leggera o una salsa allo yogurt per accompagnare le zucchine al vapore servite al naturale, con l'aggiunta di qualche seme a piacere.

Conservazione

Potete conservare le zucchine al vapore in frigorifero per qualche giorno, chiuse in un contenitore ermetico oppure in un piatto avvolto con della pellicola trasparente.

In alternativa potete anche congelarle in freezer ed utilizzarle all'occorrenza. Lasciatele raffreddare del tutto, poi disponetele su un vassoio ben distanziate e mettetele nel congelatore per un paio d'ore, così che non si attacchino tra loro. In seguito, potete riunirle in un unico sacchetto gelo.