video suggerito
video suggerito
ricetta

Whoopies di San Valentino: la ricetta dei romantici dolcetti farciti

Preparazione: 30 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 12 whoopies (24 tortine)
A cura di Redazione Cucina
11
Immagine
ingredienti
Farina 00
250 gr
Zucchero semolato
150 gr
Olio di semi
120 ml
Burro a temperatura ambiente
113 gr
Latte
75 gr
Cacao
20 gr
uovo
1
Lievito per dolci
1/2 cucchiaino
Bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino
Estratto di vaniglia
1 cucchiaino
Colorante alimentare rosso
1/2 o 1 cucchiaino
Per la farcitura
Zucchero a velo
400 gr
Formaggio cremoso
4 cucchiai
Burro a temperatura ambiente
2 cucchiai
Ti occorrono inoltre
Frusta a mano
1
Frusta elettrica
1
Stampo per muffin a forma di cuore
1
Sac à poche
1

I whoopies di San Valentino sono la variante a forma di cuore dei whoopie pie americani che, in occasione della festa degli innamorati, vengono preparati con un impasto al cacao, simile a quello della red velvet, e farciti con un morbido ripieno di crema al formaggio.

Sono perfetti per prendere per la gola la propria dolce metà: puoi regalarli in occasione del 14 febbraio, magari insieme ai biscotti di San Valentino, oppure puoi gustarli dopo una cena romantica.

I whoopies americani sono dei golosi dolcetti (la cui consistenza è simile a quella che si otterrebbe da un mix tra cupcakes e macarons) composti da due tortine al cacao ripiene di crema al marshmallow. Pare che il loro nome bizzarro derivi da "Whoooopie!", un'esclamazione di felicità dei bambini, contenti di trovare queste piccole delizie all'interno del cesto della merenda; secondo alcuni, infatti, i whoopies venivano preparati dalle donne Amish della Pennsylvania non solo per i loro piccoli, ma anche per dare una dolce conclusione al pranzo dei mariti: un gesto d'amore, da cui la nostra ricetta ha tratto ispirazione.

Realizzare i romantici whoopies di San Valentino è davvero semplice: prepariamo l'impasto a base di burro, zucchero, farina, cacao, lievito per dolci, latte e olio; lo trasferiamo in un sac à poche e poi in uno stampo per muffin a forma di cuore; inforniamo e, una volta che i dolcetti saranno ben freddi, li farciamo. Per renderli ancora più golosi, puoi anche decorarli con della glassa bianca, oppure arricchire la farcitura con gocce di cioccolato o granella di frutta secca.

Se non hai a disposizione un sac à poche puoi utilizzare un cucchiaio oppure, se ti manca la teglia per muffin con gli stampi a cuore, puoi formare delle palline d'impasto con le mani e disporle su una teglia foderata con carta forno per creare dei whoopies tondi.

Prima di iniziare la preparazione di questa ricetta, assicurati che gli ingredienti dell'impasto siano a temperatura ambiente: il burro, riposto per qualche ora fuori dal frigorifero insieme alle uova, deve essere morbido, un passaggio indispensabile per ottenere dei whoopies di San Valentino soffici.

Per quanto riguarda il colorante alimentare, invece, regola le dosi in base all'intensità cromatica che desideri ottenere: i coloranti naturali o in polvere, infatti, sono meno forti di quelli in gel, di cui bastano poche gocce.

Ecco il procedimento con trucchi e consigli per preparare i whoopies di San Valentino e, se cerchi altre idee, scopri la nostra selezione di dolci e torte dedicate al giorno degli innamorati.

Come preparare le whoopie pies di San Valentino

Per preparare i whoopies di San Valentino, inizia tenendo per qualche ora il burro fuori dal frigo per farlo ammorbidire. Quindi, mettilo in una ciotola assieme allo zucchero e amalgama bene i due ingredienti con le fruste elettriche 1, fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso.

Aggiungi l'uovo 2, l'estratto di vaniglia e continua a mescolare.

In una ciotola a parte, setaccia in quest'ordine la farina, il lievito, il bicarbonato e il cacao, mescolando continuamente 3. Versa il latte, mescola di nuovo, e aggiungi anche l'olio.

Amalgama tutti gli ingredienti con una spatola e aggiungi il colorante alimentare solo alla fine: dovrai ottenere un impasto compatto, privo di grumi e non liquido 4.

Trasferisci l'impasto ottenuto in un sac à poche e versane 10 grammi in ogni stampo a forma di cuore, cercando di livellare la superficie agitando la teglia 5. Noi ne abbiamo utilizzata una in silicone, che non necessita di essere imburrata prima della cottura. Cuoci in in forno statico preriscaldato a 180 °C per 10-15 minuti.

Mentre i whoopies di San Valentino cuociono in forno, prepara la farcitura di crema al formaggio: amalgama in una ciotola il burro morbido e il formaggio, quindi aggiungi gradualmente lo zucchero a velo, fino a quando non sarà completamente incorporato 7.

Trascorso il tempo di cottura dei whoopies, sfornali e lasciali raffreddare su una gratella per dolci 8.

Quando saranno freddi e ben compatti, comincia a comporre il primo whoopie, distribuendo la crema sul lato liscio, con un cucchiaio o un sac à poche, e chiudendolo con un altro whoopie 9.

Ripeti quest'operazione finché non avrai terminato tutti i dolcetti: i whoopies di San Valentino sono pronti per essere regalati e gustati assieme al tuo partner 10.

Consiglio

Puoi guarnire i whoopies con il ripieno che preferisci: noi abbiamo scelto una crema al formaggio, ma puoi optare anche per una crema pasticciera al cioccolato, una crema diplomatica o una chantilly, a base di panna e zucchero a velo.

Conservazione

I whoopies di San Valentino farciti si conservano in frigo per 2-3 giorni, chiusi in un contenitore ermetico o coperti con della pellicola trasparente. Le tortine senza farcitura, invece, possono essere conservate a temperatura ambiente, ben chiuse in una scatola di latta, per 4-5 giorni.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
11
api url views