ingredienti
  • Uova 12 • 380 kcal
  • Acqua 2 litri • 750 kcal
  • Aceto 2 cucchiai • 4 kcal
  • Sale fino 4 cucchiaini • 21 kcal
  • Zucchero 4 cucchiaini • 146 kcal
  • Barbabietola rossa precotta 1
  • Cipolla rossa 1 • 21 kcal
  • Pepe nero in grani 2 cucchiaini
  • Semi di coriandolo 1 cucchiaino
  • Alloro 4 foglie
  • Aneto 2 cucchiai
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le uova sode alla barbabietola sono un'idea sfiziosa per un antipasto semplice e colorato: una ricetta semplice, originale e nutriente. Uno dei tanti metodi per colorare in modo naturale le uova sode, infatti, è quello di utilizzare il succo di barbabietola che abbiamo aromatizzato con alloro, pepe, cipolla rossa e coriandolo. Le vostre uova si tingeranno quindi di un colore acceso e, una volta pronte, potete condirle semplicemente con sale e pepe o farcirle come più vi piace. Ma ecco come preparare queste uova sode colorate in modo naturale per ottenere un piatto scenografico e delizioso.

Come preparare le uova sode alla barbabietola

Mettete l’acqua in un pentolino con il sale, lo zucchero e l’aceto e portate a ebollizione. Aggiungete il pepe nero in granuli, i semi di coriandolo, le foglie di alloro, la cipolla rossa a fettine. Dopo poco unite anche la barbabietola (1). In un pentolino a parte fate bollire le uova per circa 8 minuti (2). Trasferite le uova nell’acqua ghiacciata per rimuovere facilmente il guscio (3).

Sgusciate le uova sode e mettetele in un barattolo. Aggiungete il liquido colorato (4), chiudete il barattolo e fate raffreddare per 3 ore. Trascorso il tempo necessario tagliate le uova a metà (5) e cospargete con sale, pepe e aneto. Le vostre uova sode alla barbabietola sono pronte per essere servite (6).

Consigli

Aromatizzate l'acqua con le erbe e le spezie che avete a disposizione o che preferite.

Potete utilizzare le uova sode alla barbabietola anche per arricchire un'insalata o una pasta fredda, così da renderla ancora più colorata.

Le uova sode colorate possono essere servite anche come secondo piatto se servite con una crema di robiola, salsa tartara, tonno o semplicemente con la maionese fatta in casa.

Oltre alla barbabietola, altri coloranti naturali per le vostre uova sode colorate da mangiare, sono gli spinaci frullati, per realizzare il colore verde, oppure la curcuma, per ottenere il colore giallo.

Conservazione

Potete conservare le uova sode alla barbabietola in frigo per 2-3 giorni all'interno di un contenitore ermetico.