16 Luglio 2022 13:00

Uova rotte durante la bollitura: devono essere buttate?

Vi è mai capitato di rompere le uova mentre le state lessando, creano strani filamenti con l'albume? Ecco come fare a evitarlo e soprattutto se rischiate qualcosa mangiandole.

A cura di Francesca Fiore
576
Immagine

Le uova sono un alimento molto popolare e sempre presente nelle nostre cucine grazie alla loro versatilità e alle loro grandi proprietà nutritive. Tuttavia, il metodo classico per preparare le uova sode di solito produce risultati deludenti quando l'uovo si rompe durante la bollitura: l’albume assume strane forme e finisce per raggrumarsi nell’acqua. Ma a parte stranezze nell’aspetto, la domanda assillante è sempre la stessa: è sicuro consumare un uovo che si è rotto durante la bollitura?

Perché il guscio si rompe e cosa fare

Se l’uovo che state lessando si rompe durante la bollitura, allora si formeranno dei filamenti di albume nell’acqua e/o grumi di albume sul guscio dell’uovo. Ma non preoccupatevi, l'uovo si può ancora mangiare senza problemi fintanto che lo abbiate fatto bollire e diventare sodo.

Ma per quale motivo si rompe? Le uova possono rompersi durante la bollitura per diverse ragioni: la più comune è che le uova sono state bollite a un’intensità tale da entrare in collisione tra loro e/o con il pentolino, finendo per creparsi. Tuttavia, accade raramente che le uova di galline nutrite biologicamente si crepino perché queste producono uova con un guscio più duro.

Un altro motivo molto comune per cui le uova a volte si crepano è perché vengono bollite troppo velocemente: i gas si accumulano nell'uovo e, non avendo spazio per fuoriuscire, creano una via d’uscita provocando la rottura dei gusci.

Immagine

Che rischi ci sono se le uova si rompono?

La preoccupazione più pressante riguardante i gusci delle uova che si crepano durante la bollitura è se queste uova sono ancora sicure da mangiare, vista la presenza piuttosto comune di batteri nocivi sui gusci. Magari l’aspetto vi sembrerà strano, ma sul versante sicurezza non abbiate dubbi e mangiatele serenamente: grazie alla bollitura, i microbi potenzialmente dannosi presenti sulla loro superficie sono stati già eliminati.

Immagine

Come evitare di rompere l'uovo sodo durante la cottura

Come evitare che i gusci delle uova si crepino durante la bollitura? Cominciate con l’utilizzare uova che non siano né troppo fresche né troppo vecchie. L'uso di uova biologiche non previene del tutto la crepatura durante la bollitura, ma riduce sensibilmente le possibilità che questo accada.

Mettete le uova in una pentola e copritele con acqua fredda; aggiungete un po' di sale, cosa che farà cuocere gli albumi più velocemente: in questo modo si ridurrà la possibilità che i gusci delle uova si crepino e, nel caso si rompessero lo stesso, l’albume non fuoriuscirà. Portate l’acqua in cui state cuocendo le uova quasi a bollore.

Coprite le uova con un coperchio o un panno e toglietele dal fuoco; lasciatele riposare per 15-20 minuti, a seconda delle dimensioni delle uova e dell’altitudine a cui vi trovate: infatti, le uova devono cuocere un po' più a lungo ad alta quota.

576
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
576