ricetta

Uova in purgatorio: la ricetta delle uova al pomodoro tipiche della tradizione napoletana

Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Carlotta Falletti
295
Immagine
ingredienti
Uova fresche medie
2
Passata di pomodoro
200 gr
Aglio
1 spicchio
Prezzemolo tritato
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.

Le uova in purgatorio sono un secondo piatto tipico della cucina napoletana. Si tratta di uova al tegamino arricchite da salsa di pomodoro, sale, olio e prezzemolo: una ricetta golosa, economica e facilissima da realizzare. Un secondo piatto ideale anche per una cena dell'ultimo minuto, o quando avete poca voglia di stare ai fornelli.

Pare che il nome del piatto derivi dal contrasto fra il colore bianco dell'uovo e il rosso del pomodoro: questo, in particolare, ricorderebbero le anime del purgatorio avvolte dalle fiamme.

La preparazione è molto semplice e avrete bisogno di pochissimi ingredienti: uova, passata di pomodoro, sale, olio e prezzemolo. Se gradite, potete aggiungere del peperoncino tritato o in polvere, del pepe o della paprika. Il trucco per ottenere un risultato perfetto è quello di non far cuocere troppo il tuorlo, in modo che rimanga morbido: accompagnate il tutto con delle fette di pane casereccio tostato, immancabili per la scarpetta.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anche la ricetta delle uova alla pizzaiola, oppure quella delle uova e piselli al sugo, due ricette semplici e invitanti con le uova.

Come preparare le uova in purgatorio

Per preparare le uova in purgatorio iniziate versando un filo d'olio in padella 1.

Aggiungete l'aglio sbucciato 2 e fate soffriggere per pochi istanti.

Aggiungete la passata di pomodoro 3.

Aggiustate di sale e fate cuocere a fuoco dolce per circa 10 minuti 4.

Una volta cotta la salsa eliminate l'aglio 5.

Formate due solchi nel sugo con un cucchiaio 6.

Posizionate su ogni solco le uova 7 avendo cura di non rompere il tuorlo: fate cuocere le uova a fuoco dolcissimo fin quando l'albume non si sarà rappreso.

Una volta cotte le uova 8 toglietele dal fuoco.

Salate la superficie delle uova 9.

Profumatele con il prezzemolo tritato 10.

Servite le vostre uova ben calde 11.

Conservazione

Vi suggeriamo di consumare le uova in purgatorio subito: potete comunque conservarle in frigo per 12 ore, ben chiuse in un contenitore ermetico.

295
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
295