ingredienti
  • Lonza di maiale 250 gr
  • Pancetta a cubetti 50 gr • 661 kcal
  • Pancetta tesa 8 fette
  • salsicce piccole 8
  • Burro 35 gr • 45 kcal
  • Rosmarino q.b. • 29 kcal
  • Vino bianco 50 ml • 21 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 43 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
  • Salvia q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli uccellini scappati sono un secondo piatto tipico della tradizione italiana, particolarmente diffuso in alcune regioni del Nord: tra le versioni più famose vi sono quella lombarda e veneta. Le fettine di lonza vengono farcite e poi avvolte con la pancetta, così da ottenere dei classici involtini. Infilzati su stecchi di legno e alternati a delle piccole salsicce, sono cotti in padella con erbette aromatiche e vino bianco. Il nome deriva dal fatto che, in antichità, si usava arrostire sugli spiedi gli uccelli cacciati, ironicamente "scappati" quando, in tempi di magra, venivano sostituiti dagli involtini di carne, molto simili per forma. Semplici e deliziosi, scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta e gustateli in occasione di un bel pranzo in famiglia.

Come preparare gli uccellini scappati

agg pancetta

Stendete su un tagliere le fette di lonza di maiale e distribuite al centro qualche cubetto di pancetta (1). Pepate leggermente.

arrotolare lonza su se stessa

Arrotolate le fette di lonza su se stesse (2).

arrotolare pancetta

Avvolgete le fette di pancetta intorno agli involtini di lonza di maiale (3).

comporre spiedini

Componete gli spiedini: infilzate prima un pezzo di salsiccia e poi un involtino di lonza; proseguite con un'altra salsiccia (4) e ancora con un altro involtino.

cuocere spiedini

Fate rosolare l'aglio in una padella capiente con il burro e il rosmarino; disponete gli involtini (5) e lasciateli dorare per bene su entrambi i lati.

aggiungere aromi

Profumate con la salvia tritata (6).

sfumare con vino bianco

Bagnate con un bicchiere di vino bianco (7) e lasciate sfumare, quindi portate a cottura a fiamma dolce. Una volta cotti, trasferite gli spiedini nei piatti individuali e fate ristringere il loro sughetto.

uccellini scappati

Nappate gli spiedini con il loro fondo ristretto e servite (8).

Consigli

Profumate le fettine di lonza di maiale con un pizzico di pepe, ma evitate di salarle: la pancetta risulterà già piuttosto sapida. Potete aggiungere anche una fogliolina di salvia all'interno di ciascuna fettina di carne, quindi arrotolarla e ottenere così l'involtino.

Potete sostituire le salsicce classiche anche con la luganega, un insaccato tipico della tradizione lombarda. A piacere, potete profumare i vostri involtini anche con altre erbette aromatiche o delle spezie, come l'alloro, il timo, le bacche di ginepro e così via.

Per rendere la pietanza più fresca e colorata, potete alternare i pezzi di carne con delle fettine di zucchina, dei cubetti di peperone, qualche pomodorino o delle rondelle di cipolla.

Le varianti regionali di questa ricetta sono piuttosto numerose: c'è chi sostituisce la salsiccia con cubetti di pancetta o lardo, da infilzare negli spiedini, o con fettine di fegato. Nella versione tipica bolognese, invece, la pancetta a cubetti è sostituita dalla mortadella.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate queste cinque idee semplici e golose con protagonista la carne di maiale.

Conservazione

Conservate gli uccellini scappati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per circa 2-3 giorni.