ingredienti
  • Panna fresca 300 ml • 470 kcal
  • Mascarpone 250 gr • 79 kcal
  • Biscotti secchi con frutta (o semplici) 200 gr
  • Zucchero a velo 60 gr • 380 kcal
  • Pesche 3 • 380 kcal
  • Zucchero semolato 3 cucchiai • 600 kcal
  • Rum 1 goccio • 750 kcal
  • Menta fresca q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il trifle di pesche è un dessert al cucchiaio cremoso e avvolgente, che si ispira al classico trifle inglese. Se la sua versione tradizionale alterna biscotti o pan di Spagna a una farcitura di crema pasticciera, arricchita con frutta fresca e panna, qui ve lo proponiamo in una variante alle pesche con strati di crema al mascarpone e panna fresca, per un risultato rinfrescante e perfetto per la stagione estiva. Il tocco speciale è dato dall'utilizzo di biscotti con pezzi di uvetta e cocco che donano al dessert una finitura aromatica delicatamente esotica. Scoprite come preparare questo velocissimo dessert al bicchiere seguendo passo passo le nostre indicazioni.

Come preparare il trifle di pesche

tagliare la frutta

Lavate, sbucciate e tagliate a cubetti le pesche raccogliendole in un piatto (1).

saltare le pesche

Fatele cuocere in padella con lo zucchero semolato per qualche minuto (2), quindi sfumate con il rum; quando saranno morbide, ma ancora al dente, spegnete e fate raffreddare.

sbriociolate i biscotti

Sbriciolate i biscotti grossolanamente e teneteli da parte (3).

fare la crema

Raccogliete la panna ben fredda nel boccale della planetaria, aggiungete il mascarpone (4) e montate alla massima potenza. Appena la crema inizierà ad avere consistenza, aggiungete lo zucchero a velo e incorporatelo per bene.

montare il dessert

Componete il dessert all'interno di 4 bicchieri alternando strati di biscotti, poi di crema e infine di pesche (5). Ripetete fino a esaurimento degli ingredienti.

servire il trifle

Conservate in frigorifero il trifle di pesche fino al momento di servire e poi completate con foglie di menta fresca (6).

Consigli

A piacere, potete utilizzare anche un altro tipo di biscotto secco, semplice o con gocce di cioccolato, oppure un classico frollino.

Potete aggiungere agli strati anche delle chips di cocco tostato, della granella di frutta secca o delle gocce di cioccolato; potete sostituire le pesche anche con le albicocche, le prugne, i fichi o un altro frutto di stagione di vostro gradimento.

Conservazione

Il trifle di pesche si conserva in frigorifero, coperto in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per 1-2 giorni.