25 Marzo 2022 15:00

Tre italiani sbancano il mondiale di Las Vegas: podio tutto azzurro in America

Carmine Candito, Peppe Cutraro e Vincenzo Capuano sono i vincitori dell'International Pizza Expo di Las Vegas, il più grande raduno di pizzaioli al mondo. Un podio tutto napoletano che hanno portato la pizza ovunque: Candito a Miami, Cutraro a Parigi e Capuano in Italia.

111
Immagine
Foto di Giuseppe Cutraro

C'è un'Italia che fallisce l'accesso al mondiale e un'Italia che il mondiale lo vince: mentre gli Azzurri soccombono alla Macedonia il trio composto da Carmine Candito, Peppe Cutraro e Vincenzo Capuano ha conquistato le prime tre posizioni al Campionato Mondiale d'Oltreoceano di Las Vegas, ovvero l'International Pizza Expo, sede del più grande raduno di pizzaioli del pianeta.

Un podio tutto napoletano che trionfa nella categoria regina della competizione, la "Specialità Napoletana": un trio di amici che infatti ha festeggiato come se fosse una squadra unica e non tre singoli professionisti che nelle rispettive città propongono pizze da far stropicciare gli occhi.

Il mondiale a Las Vegas: il trionfo di un napoletano emigrante

Il vincitore assoluto del torneo è Carmine Candido, un pizzaiolo napoletano che dopo una vita a Piazza Sannazaro nel locale di famiglia si è trasferito a Firenze e poi direttamente a Miami. La Florida è la sua nuova casa e si sta ritagliando un grande spazio nel panorama della pizza americana. Al maestro anche il premio di "Pizzaiolo dell'anno" consegnatogli dagli organizzatori, doppia soddisfazione per un professionista che prima a Napoli, poi in Toscana e ora in America ha sempre fatto star bene i clienti e ha sempre proposto un gran prodotto.

Immagine
La provola e pepe di Vincenzo Capuano

Insieme a lui sul podio altri due grandi pizzaioli: Peppe Cutraro e Vincenzo Capuano. Il primo è un napoletano emigrato a Parigi che con la sua pizza ha conquistato le copertine delle più importanti riviste di settore e non solo. Cutraro è partito dai Quartieri Spagnoli ed è arrivato a pochi passi dalla Tour Eiffel grazie al talento e alla dedizione: il 2022 comincia alla grande per lui dopo un fantastico 2021 in cui è stato inserito nella Guida Pizzerie del Gambero Rosso e ha vinto il 50 Top Pizza Europe, come miglior pizzaiolo del continente (esclusa l'Italia).

A chiudere il podio è invece Vincenzo Capuano, volto noto dei social grazie alla sua verve, è il decano della competizione: secondo posto nel 2019, è andata meglio l'anno prima con un'incredibile doppietta grazie al "Trofeo Caputo S.T.G." e alla vittoria assoluta del’Internazional Pizza Expo Las Vegas. Vincenzo Capuano ci ha detto di essere felicissimo per questo risultato perché "un podio qui vale tanto, è sempre emozionante per me ed è bello vedere quanto la pizza napoletana sia universale e apprezzata da tutti". Anche per lui un biennio da incorniciare: ha sfruttato la chiusura forzata del lockdown per migliorare il proprio prodotto, cercando metodi alternativi di cottura e tentando delle ricette più azzardate. Lo studio ha permesso anche a lui di entrare nella Guida Gambero Rosso con l'indirizzo di Piazza Vittoria a Napoli.

111
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
111