video suggerito
video suggerito
ricetta

Torta raffaello: la ricetta del dessert scenografico ispirato alle celebri praline

Preparazione: 30 Min
Cottura: 2 Min
Riposo: 1 ora e 1/2
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Claudia Gargioni
25
Immagine

ingredienti

Pan di spagna
3 dischi da 24 cm di diametro
Cioccolato bianco
250 gr
Ricotta vaccina
250 gr
Mascarpone
250 gr
Panna fresca
250 ml
Wafer alla vaniglia
120 gr
Zucchero a velo
80 gr
Farina di cocco
70 gr
mandorle a lamelle
50 gr
Estratto di vaniglia
1 cucchiaino
per la bagna al rum
Acqua
100 ml
Zucchero semolato
50 gr
Rum
q.b.
per la finitura
mandorle a lamelle
q.b.
Cocco grattugiato
q.b.

La torta raffaello è un dessert squisito e scenografico, perfetto da preparare in occasione di un party di compleanno, o da portare in tavola come ghiotto fine pasto al termine di un pranzo o di una cena con ospiti speciali.

Un dolce di facile esecuzione e alla portata di tutti, ispirato alle celebri praline da cui prende il nome, composto da tre strati di pan di Spagna golosamente farciti, e ricoperti, con una crema a base di ricotta, mascarpone, cioccolato bianco fuso, cocco in scaglie, panna montata e wafer sbriciolati. Il risultato sarà una torta soffice e profumata, dall’effetto crunchy garantito, da tagliare a fette e gustare a merenda con una tazza di caffè, o un infuso bollente.

Per simulare “l’effetto cioccolatino” abbiamo fatto rassodare in frigo qualche cucchiaio di farcia, prelevata prima di incorporare la panna montata, e l'abbiamo modellata a mo’ di tartufini da sistemare sulla torta e cospargere con scagliette di cocco. Ma se preferisci, puoi confezionare in casa il pan di Spagna e realizzare le palline con i ritagli del dolce avanzati e un po' di ripieno, alla maniera dei cake pops.

Puoi aromatizzare il dessert con una bagna al rum, come nella nostra ricetta, oppure, per una versione analcolica adatta anche ai più piccoli, con una all’estratto di mandorle o all’arancia.

Scopri come preparare la torta raffaello seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova altre idee di compleanno, come la torta arcobaleno o la cream tart, o cimentati con altre "famose" ghiottonerie:

Come preparare la torta raffaello

Prepara la bagna: versa l'acqua con lo zucchero semolato in un pentolino dal fondo spesso 1, metti sul fuoco e porta a bollore.

Leva quindi dal fuoco, unisci un goccino di rum 2, mescola con un cucchiaio e tieni da parte.

Nel frattempo raccogli in una ciotola capiente la ricotta, ben scolata dal siero, il mascarpone, l'estratto di vaniglia e lo zucchero a velo 3, e mescola bene con una spatola fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Metti nel boccale di un mixer i wafer alla vaniglia spezzettati 4 e frullali bene fino a ridurli in polvere.

Unisci i wafer polverizzati alla crema preparata 5.

Prosegui con le mandorle a lamelle 6.

Unisci il cocco grattugiato 7.

Amalgama bene gli ingredienti con una spatola 8.

Aggiungi il cioccolato bianco 9, precedentemente sciolto a bagnomaria, e mescola con cura.

Trasferisci in una ciotola 5 cucchiai del composto preparato e lascialo rassodare in frigo; quindi incorpora alla farcia la panna montata 10, poca alla volta, mescolando delicatamente con una spatola e con movimenti dal basso verso l'alto.

Disponi su un piatto il primo disco di Pan di Spagna e versa qualche cucchiaio di bagna al rum 11, facendo attenzione a non inumidire troppo la base.

Farcisci con 1/3 di crema preparata e livella bene la superficie con una spatola 12.

Copri con il secondo disco di pan di Spagna 13 e procedi allo stesso modo, inzuppandolo leggermente con la bagna e farcendolo con altra crema.

Termina con l'ultimo disco di pan di Spagna e versa altra bagna 14.

Aiutandoti con una spatola, ricopri interamente la torta con la crema rimanente 15.

Spolverizza la superficie con il cocco grattugiato 16.

Trascorso il tempo di riposo, riprendi il composto dal frigo, modella con le mani tanti palline 17 e passale nel cocco grattugiato.

Sistema i tartufini ottenuti sulla torta, cospargi con le mandorle a lamelle 18 e trasferisci in frigo per circa 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, taglia la torta a fette 19 e servi.

Conservazione

La torta raffaello si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
25
api url views