ingredienti
  • Farina 00 180 gr • 750 kcal
  • Zucchero semolato 100 gr • 350 kcal
  • mele fuji 300 gr
  • Uova 2 • 15 kcal
  • Scorza di limone 1 • 43 kcal
  • Olio di semi 50 gr • 690 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 8 gr • 600 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta pan di mele è un dolce soffice e profumatissimo: una ricetta molto semplice e veloce da preparare, ideale per la colazione o la merenda, accompagnata da un caffè, tè o da una bibita rinfrescante. Per realizzarla basterà impastare farina, uova, zucchero e olio di semi: al composto si aggiungerà la mela ridotta in purea con qualche scorza di limone per dare un tocco di freschezza. Infine, la torta verrà cotta in forno e servitela tiepida: ecco come prepararla alla perfezione.

Come preparare la torta pan di mele

Per prima cosa unite le uova e lo zucchero (1) e montate velocemente il composto con delle fruste elettriche o in planetaria.

Versate l’olio di semi a filo (2) e continuate a montare per qualche secondo.

Passate alle mele, lavatele e sbucciatele, poi privatele del torsolo e tagliatele e a pezzi (3). Frullate le mele in un mixer e rendetele a purea, inserite la scorza di limone.

Aggiungete la purea di mele al composto e iniziate a setacciare la farina (4) con il lievito poco per volta mescolando con una spatola.

Imburrate e ricoprite con carta da forno un ruoto da 18 cm, versate l’impasto e cuocete in forno statico preriscaldato a 180 °C per circa 30-35 minuti (5). Fate sempre una prova stecchino prima di tir via il dolce dal forno.

Sfornate e lasciate raffreddare, poi cospargete con zucchero a velo e servitelo (6).

Consigli

Per questa ricetta abbiamo scelto delle mele della varietà Fuji: dalla polpa succosa e dal sapore dolce, fragrante e per nulla aspro, si presta perfettamente per questo genere di preparazioni. In alternativa, potete optare per la varietà renetta, altrettanto zuccherina ma dalla consistenza più farinosa; se amate i sapori più contrastanti, invece, scegliete la Granny Smith, dalla polpa croccante e acidula. Nel caso in cui le mele siano biologiche, potete anche lasciare la buccia.

Ricordate di preparare la purea soltanto nel momento in cui deve essere usata, se preparata in anticipo le mele potrebbero ossidarsi e diventare scure. Nella purea di mele potete anche aggiungere metà limone sbucciato se volete donare un gusto di limone più intenso al dolce.

Conservazione

Conservate il pan di mele a temperatura ambiente, ben coperto in un contenitore per torte, per circa 2-3 giorni.