ingredienti
  • Ciliegie 400 gr • 29 kcal
  • Zucchero bianco 175 gr • 750 kcal
  • Farina tipo 00 100 gr • 750 kcal
  • Zucchero a velo 50 gr • 380 kcal
  • Cacao amaro 50 gr • 320 kcal
  • Uova 4 • 380 kcal
  • Panna montata 500 ml
  • Kirsch 20 ml
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta foresta nera (in tedesco Schwarzwälder Kirschtorte)  è una tradizionale torta tedesca a base di pan di spagna al cioccolato, panna montata, scaglie di cioccolato fondente, ciliegie e Kirsch, che proviene dalla Foresta Nera, situata nella regione del Baden-Württemberg, a Sud Ovest della Germania. La torta foresta nera è un dolce scenografico, che può essere proposto come torta di compleanno, e non è difficile da preparare ma necessita di tanta attenzione durante le varie fasi.

Setacciate accuratamente la farina e il cacao in una ciotola capiente (1). In una seconda ciotola sbattete le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso (2). Incorporate poco a poco il cacao e la farina setacciati, quindi versate il composto ottenuto in uno stampo da 22 cm precedentemente imburrato e infarinato e cuocete in forno a 180°C per circa 30 minuti (3).

Versate in un pentolino le ciliegie con mezzo bicchiere d'acqua e lo zucchero a velo, fate cuocere a fuoco basso per circa quindici minuti e lasciate raffreddare in una ciotola (4). Sformate il pan di spagna raffreddato e tagliatelo a metà in senso orizzontale bagnandolo con il liquore Kirsh usando un pennello (5). Farcite il pan di spagna con le ciliegie e la panna montata, ricoprite con panna montata e decorate con le ciliegie avanzate e scaglie di cioccolato fondente (6).

Consigli di preparazione

La torta foresta nera necessita di molta attenzione durante qualche passaggio:

  • Setacciate accuratamente il cacao e la farina in modo da non formare successivamente dei grumi.
  • Montate a lungo le uova in modo da incorporare il maggior quantitativo di aria possibile, favorendo quindi la lievitazione e la leggerezza dell'impasto.
  • Incorporate poco a poco i composti secchi così da rendere liscio ed omogeneo l'impasto.
  • Sciogliete il burro prima e poi spennellatelo sulla superficie dello stampo in modo che la distribuzione sia uniforme e non eccessiva.
  • Versate un po' di farina al centro dello stampo, quindi distribuitela inclinando lo stampo su tutti i lati e infine dategli qualche colpetto per eliminare l'eccesso.
  • Non utilizzate uno stampo troppo grande o il pan di spagna ottenuto sarà troppo sottile per poterlo dividere.
  • In alternativa al Kirsh potete utilizzare tranquillamente lo cherry, il risultato sarà comunque ottimo.

Cenni storici

La torta foresta nera prende il nome dalla zona in cui è nato, ovvero l'estesa area montuosa del Sud-Ovest della Germania famosa non solo per la rigogliosa foresta di pini e abeti ma anche per le sue caratteristiche ciliegie. Per la prima volta la torta foresta nera fa capolino come dolce della tradizione nel Cafè Ahrend nel 1915 e venne chiamata torta foresta nera dallo chef che la preparò, Josef Keller. Dopo la leva militare Keller si stabilì a Radolfzell ed aprì il suo cafè ed ha tramandato prima al suo collaboratore, August Schaefer, e poi a suo figlio dopo di lui la ricetta originale di questo delizioso dolce.

Conservazione

La torta foresta nera può essere conservata per circa due giorni in frigorifero coperta da una campana di vetro.