ricetta

Torta cannolo: la ricetta del dessert fresco e goloso

Preparazione: 1h
Difficoltà: Facile
Dosi per: 5 persone
803
Immagine
ingredienti
Biscotti secchi
230 gr
Burro
100 gr
Ricotta di pecora
500 gr
Zucchero a velo
125 gr
Gocce di cioccolato
130 gr
canditi misti
q.b.
ciliegie o amarene
q.b.
Granella di pistacchi
q.b.

La torta cannolo è un dolce fresco e goloso, che si ispira a una delle specialità più celebri della pasticceria siciliana: i cannoli. Una base di biscotto, che ricorda la classica cheesecake, accoglie al suo interno un ripieno di crema di ricotta e gocce di cioccolato. La decorazione finale è un vero e proprio omaggio a questa terra: granella di pistacchi, canditi e amarene, per un risultato scenografico e di grande effetto. Semplicissima da realizzare, e senza bisogno di accendere il forno, è perfetta per i giorni di festa e le occasioni speciali. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la torta cannolo

Preparate la base: raccogliete i biscotti secchi in un mixer da cucina e riduceteli in polvere. Trasferiteli in una ciotola, versate il burro fuso 1 e amalgamate con una spatola.

Foderate lo stampo con un foglio di carta forno, versate la base biscotto e compattatela con il dorso di una spatola 2 o un cucchiaio, realizzando un bordo alto almeno 3-4 cm. Trasferite in frigorifero e lasciate rassodare per circa 30-40 minuti.

Preparate il ripieno: sgocciolate per bene la ricotta, aggiungete lo zucchero a velo 3 e mescolate fino a ottenere una crema liscia.

Incorporate le gocce di cioccolato 4.

Versate il ripieno di ricotta all'interno della base di biscotto 5 e livellate per bene. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

Trascorso il tempo di riposo, sformate la torta e cospargete la superficie con la granella di pistacchi 6.

Decorate a piacere con i canditi misti e le amarene 7.

Servita la torta, tagliata a fette, dopo averla lasciata qualche minuto fuori dal frigorifero 8.

Consigli

Utilizzate uno stampo a cerniera da circa 20 cm di diametro, con fondo preferibilmente removibile: in questo modo sarà più semplice sformare il dolce una volta rassodato in frigorifero.

Per la base biscotto potete utilizzare dei biscotti secchi, i classici digestive o ancora le cialde dei cannoli siciliani.

Per ottenere una crema di ricotta ben soda e consistente, acquistatela il giorno prima e tenetela in frigorifero in un colino, facendola sgocciolare per bene; utilizzate preferibilmente quella di pecora, come esige la tradizione, ma se desiderate un sapore più delicato potete sostituirla con quella vaccina.

A piacere, potete decorare la superficie della torta cannolo con della frutta fresca, tipo fragole o frutti di bosco, in sostituzione di quella candita e sciroppata.

Se amate i dolci con la ricotta, ecco dieci ricette semplici e golose con protagonista il versatile latticino.

Conservazione

La torta cannolo va conservata in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico o sigillata in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 2-3 giorni.

803
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
803