ingredienti
  • Wafer 250 gr
  • Panna da montare già zuccherata 500 gr
  • Mascarpone 250 gr • 79 kcal
  • Burro 110 gr • 21 kcal
  • per la decorazione
  • Wafer q.b.
  • Cioccolato fondente q.b. • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta ai wafer senza cottura è un dessert fresco e goloso, perfetto per la stagione estiva perché è semplice, veloce e non necessita di forno o fornelli. Trae ispirazione dalla cheesecake ma, al posto dei tradizionali biscotti, vengono utilizzati per la base i wafer. La crema, realizzata con panna fresca e mascarpone, è soffice, avvolgente e molto corposa, anche senza l'utilizzo di colla di pesce o altri gelificanti. Il risultato è un dolce scenografico e irresistibile, ideale da servire in occasione di una cena con ospiti, una festa di compleanno o una merenda molto gratificante. Scoprite come realizzarla alla perfezione seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la torta ai wafer senza cottura

Torta_ai_wafer_senza_cottura_1

Raccogliete due terzi dei wafer in una ciotola capiente e spezzettateli grossolanamente (1).

Torta_ai_wafer_senza_cottura_2

Aggiungete il burro fuso e mescolate il tutto (2).

Torta_ai_wafer_senza_cottura_8

Versate il composto ottenuto in uno stampo da 24 cm di diametro, foderato alla base con un foglio di carta forno (3).

Torta_ai_wafer_senza_cottura_9

Livellate la base con un cucchiaio (4) e trasferite in freezer per almeno 30 minuti.

Torta_ai_wafer_senza_cottura_10

Aiutandovi con le fruste elettriche, montate la panna insieme al mascarpone (5), fino a ottenere un composto soffice e compatto.

Torta_ai_wafer_senza_cottura_11

Dividete il composto a metà e incorporate a una delle due parti i wafer restanti, sempre sbriciolati (6).

Torta_ai_wafer_senza_cottura_12

Versate sulla base il composto arricchito con i wafer e livellate per bene (7).

Torta_ai_wafer_senza_cottura_13

Completate con uno strato di crema liscia (8) e fate riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

Trascorso questo tempo, sformate delicatamente il dolce e guarnitelo con il cioccolato fondente fuso e alcuni wafer a cubotti. Portate in tavola e servite a fette (9).

Consigli

A piacere, potete utilizzare i wafer che più preferite: al cioccolato, alla nocciola, alla vaniglia…

Potete aromatizzare la vostra crema di panna e mascarpone con ciò che preferite: se il dolce non è destinato ai più piccoli di casa, potete aggiungere un goccio di rum. Altrimenti potete optare per un pizzico di vaniglia in polvere o un po' di scorza di arancia grattugiata. Potete aggiungere anche una granella di frutta secca o delle gocce di cioccolato.

Anche la guarnizione finale può essere personalizzata con gli ingredienti che più amate: burro di arachidi, crema di nocciole, cocco in scaglie o frutti di bosco freschi.

Per una versione più leggera e dal gusto ancora più simile a una classica cheesecake, potete sostituire il mascarpone con il formaggio fresco spalmabile o con la ricotta vaccina.

Per rendere la crema ancora più consistente e compatta, potete aggiungere anche un gelificante, come l'agar-agar o la colla di pesce.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche questa versione di torta wafer.

Conservazione

Conservate la torta ai wafer senza cottura in frigorifero per 24-36 ore, avvolta in superficie con un foglio di pellicola trasparente o chiusa in un apposito contenitore ermetico.