3 Dicembre 2023 13:00

Tisane natalizie: 6 tisane da provare per affrontare pasti abbondanti e temperature rigide

Tisane che aiutano la digestione, che sgonfiano e stimolano il sistema immunitario: sono le tisane da preparare durante le feste natalizie, per affrontare un periodo di pranzi intensi e temperature basse.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Redazione Cucina
129
Immagine

Preparare una tisana natalizia può essere un buon metodo per affrontare i malanni del periodo e sgonfiarsi dopo i pasti luculliani delle feste: ma può diventare anche un grazioso regalo da donare ad amici e parenti. Ci sono prodotti della natura ideali per questo periodo: dagli agrumi ai frutti di bosco, passando per spezie ed erbe come cannella, cardamomo, biancospino, anice stellato. Ecco allora quali sono le migliori tisane da preparare nel periodo natalizio, per gustarle calde sotto un plaid, o regalarle agli amici in sacchettini decorati.

1. Tisana ai frutti di bosco

Immagine

I frutti di bosco sono un gruppo di piccoli frutti vari – lamponi, ribes, mirtilli e così via – che durante l'inverno si esprimono al meglio: li puoi trovare freschi da ottobre a gennaio, ma per la tisana ti suggeriamo di usare quelli già seccati. Preparare una tisana ai frutti di bosco ti permetterà di godere delle loro proprietà anti infiammatorie, depurative e diuretiche: ideale per un periodo in cui si mangiano piatti tendenzialmente grassi e abbondanti. Dopo aver fatto bollire l’acqua e spento il fuoco, metti in infusione gli ingredienti e lasciali riposare per 10  minuti. Poi filtra, dolcifica a piacere e bevi la tua tisana.

2. Tisana agli agrumi

Immagine

Arance, limone, mandarini, cedri e pompelmi: l'inverno è proprio la stagione degli agrumi e, in particolare, il periodo natalizio. Una tisana agli agrumi è l'ideale quando vuoi stimolare il sistema immunitario e allontanare malanni di stagione come mal di gola e raffreddore. L'arancio, inoltre, è utile anche al sistema nervoso, perché ti aiuta a rilassarti e a migliorare la qualità del sonno. Per prepararla metti le scorze secche o il mix già pronto in una tazza d’acqua fredda e poi porta l’acqua a ebollizione: fai riposare per un minuto e poi filtra bene e bevi.

3. Tisana alla cannella e chiodi di garofano

Immagine

Una tisana con due spezie profumate, tipiche del Natale, cannella e chiodi di garofano. La cannella aiuta a curare mal di gola e raffreddore, mentre i chiodi di garofano hanno proprietà antisettiche che ti aiutano nella disinfezione del cavo orale, nella cura dell'alito cattivo: è considerato inoltre un valido aiuto per la digestione. Per prepararla utilizza le due spezie essiccate o un mix e mettine 2 cucchiaini in 200 ml d'acqua, circa una tazza: porta quasi a ebollizione e lascia riposare 5 minuti, prima di filtrare e bere.

4. Tisana zenzero e limone

Immagine

Le proprietà disinfettanti e gli antiossidanti del limone si legano alle funzioni digestive e anti-nausea dello zenzero, in una tisana che è perfetta per i dopo pasti natalizi: aiuta il lavoro del metabolismo e la depurazione. Ottima anche come tisana che rafforza il sistema immunitario, quella allo zenzero e limone è una tisana fresca, da gustare non solo dopo i pasti, ma anche a metà mattinata. Per prepararla, metti le scorze essiccate di limone insieme a fettine di zenzero fresco in 200 ml di acqua bollente: fai riposare 5 minuti, filtra, dolcifica a piacere e bevi.

5. Tisana alla camomilla

Immagine

Per coloro che hanno problemi di digestione affrontare i pasti delle feste natalizie non è semplice: ma un valido aiuto può venire dalla tisana alla camomilla. Le proprietà calmanti della camomilla, infatti, sono utili anche per l'apparato digestivo e intestinale: reflusso gastroefageo, crampi intestinali, ma anche dolori mestruali. La camomilla migliora, inoltre, la funzionalità intestinale. Per prepararla metti la camomilla in acqua calda (ma senza farla bollire) per 1-2 minuti, poi bevi.

6. Tisana al finocchio

Immagine

Il primo prodotto da consigliare in caso di gonfiore è il finocchio, grazie alle sue numerose proprietà benefiche e, in particolare, agli antiossidanti che contiene: stimola la digestione, aiuta anche a prevenire le ulcere e, in generale, protegge la funzionalità intestinale. Può anche essere utile in caso di gonfiore, costipazione e crampi; in dosi più abbondanti può avere un leggero effetto lassativo. Per preparare una tisana al finocchio, versa 1 tazza di acqua bollente su 1 cucchiaino di semi di finocchio. Lasciate in infusione per 5-10 minuti, quindi setaccia e bevi. Puoi anche usare la radice di finocchio fresca grattugiata o le bustine di tisana al finocchio già pronte.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette di Natale
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
129