ricetta

Tiramisù con crema di nocciole: la ricetta del dessert semplice e squisito

Preparazione: 20 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
59
Immagine

Il tiramisù alla crema di nocciole è un dolce al cucchiaio facile e goloso, una variante del classico tiramisù, ideale da servire come delizioso dessert a fine pasto. Nella nostra ricetta abbiamo realizzato la crema con mascarpone, crema di nocciole e panna, senza uova. La crema sarà spalmata sui savoiardi intinti in un mix di caffè e acqua fredda, alternando gli strati fino a terminare gli ingredienti. La superficie sarà cosparsa con granella di nocciole e decorata con altra crema di nocciole. Il dolce dovrà poi riposare in frigo per almeno un'ora, prima di essere servito. Ecco come realizzarlo in pochi e semplici passaggi.

Puoi sostituire il mascarpone con la ricotta, se preferisci e decorare la superficie come più ti piace.

ingredienti
Mascarpone
400 gr
Caffè
350 ml
Savoiardi
300 gr
Panna da montare
150 ml
Crema di nocciole
150 gr
Acqua fredda
50 ml
Per decorare
Granella di nocciole
q.b.
Crema di nocciole
q.b.

Come preparare il tiramisù con crema di nocciole

In una ciotola mescola il mascarpone con la crema di nocciole usando la frusta elettrica. Aggiungi la panna da montare e amalgama bene il tutto.
Unisci il caffè con l’acqua fredda e intingi i savoiardi.
Inizia ad assemblare il tiramisù distribuendo un primo strato di crema nella teglia. Disponi i savoiardi in modo ordinato e coprili con altra crema.
Versa la crema di nocciole in modo ondulatorio, disponi un altro strato di savoiardi e copri con la crema restante. Decora con altra crema di nocciole.
Metti in frigo per 1 ora. Prima di servire il tiramisù cospargi la granella di nocciole.

Conservazione

È possibile conservare il tiramisù con crema di nocciole in frigorifero per 2-3 giorni, coperto con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.

59
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
59