ingredienti
  • Riso per sushi o riso a chicco corto 800 gr • 500 kcal
  • Salmone frescho privo di pelle e spine 500 gr • 170 kcal
  • Alga nori 4 fogli • 35 kcal
  • Avocado a fette 1 • 231 kcal
  • Cetriolo a fettine 1 • 15 kcal
  • Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio • 0 kcal
  • Semi di sesamo bianco q.b.
  • Salsa di soia q.b. • 750 kcal
  • Caviale q.b. (per decorare)
  • Wasabi q.b. (per decorare)
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La sushi cake è una ricetta gustosa e originale che si ispira al classico sushi giapponese, rivisitato in versione torta. Una pietanza elegante e deliziosa per stupire i vostri ospiti. Si tratta di una preparazione a strati che abbiamo realizzato con alga nori, riso per sushi, salmone, cetriolo e avocado, ma che potete arricchire con gli ingredienti che preferite o che avete a disposizione. La preparazione è semplice: una volta assemblata la torta, vi basterà lasciarla in frigo per un paio di ore, prima di decorarla e servirla, colorata e irresistibile. Ecco i passaggi per prepararla.

Come preparare la sushi cake o torta di sushi

Cuocete il riso per sushi e tenetelo da parte (1). Lavate il cetriolo e tagliatelo a fettine sottili. Tagliate il salmone fresco a strisce e poi in cubetti (2). Mettetelo in una ciotolina con semi di sesamo, olio extravergine e salsa di soia e mescolate, così da farlo insaporire (3). Pulite l'avocado a tagliatelo a fettine.

Componete la vostra torta in uno stampo a cerniera da 22-24 centimetri di diametro: mettete sul fondo un foglio di alga nori e aggiungete il primo strato di riso (4), il cetriolo a fette e il salmone a cubetti (5). Proseguite con un altro foglio di alga nori, riso, avocado e salmone e continuate fino a terminare con uno strato di riso (6). Lasciate in frigo la torta per almeno 2 ore.

Decorate con caviale, wasabi e avocado, come nella nostra preparazione (7) oppure come suggerisce la vostra fantasia. La sushi cake è pronta (8), tagliatela a fette e servitela (9).

Consigli

Potete sostituire il riso per sushi con il riso Arborio e farcire la torta di sushi con altri ingredienti, ad esempio potete utilizzare il tonno freschissimo e già abbattuto al posto del salmone, aggiungere anche una carota tagliata a fettine, formaggio cremoso e così via, in modo da personalizzarla in base ai vostri gusti.

Per rendere più saporito il riso, una volta scolato, conditelo con un mix di aceto di riso, zucchero e sale e lasciate riposare prima di utilizzarlo.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le ciambelle di sushi, gustose e colorate, oppure i timballi di sushi, preparazioni monoporzione ideali come sfizioso antipasto.

Conservazione

È consigliabile consumare la sushi cake al momento della preparazione, dato l'utilizzo di ingredienti freschi e delicati. Potete conservarla al massimo per 1 giorno in frigorifero, ben coperta.