video suggerito
video suggerito
ricetta

Strudel di zucchine: la ricetta del rustico filante e saporito

Preparazione: 20 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
18
Immagine

ingredienti

Pasta sfoglia rettangolare
1 rotolo
Zucchina
1
Prosciutto cotto a fette
100 gr
Provola
8 fette
Parmigiano grattugiato
2 cucchiai
tuorlo
1
Latte
20 ml
Semi di sesamo
q.b.

Lo strudel di zucchine è un antipasto semplice e goloso, ideale da portare in tavola in apertura di un pranzo in famiglia, o da consumare come veloce piatto unico per una cena estiva; sarà ottimo anche da servire, tagliato a fette, all'ora dell'aperitivo, abbinato a un buon calice di prosecco ghiacciato.

La ricetta è di facile esecuzione e prevede, in questo caso, di utilizzare una pasta sfoglia già pronta, reperibile in qualsiasi supermercato; tuttavia, se preferisci, puoi farla in casa, anticipandoti con le tempistiche, o sostituirla con la pasta brisée o la pasta matta, dalla più rapida preparazione e dall'effetto finale ugualmente delizioso.

Ti basterà, poi, bucherellare la sfoglia e farcirla con strati di prosciutto cotto, zucchine precedentemente grigliate, provola dolce e parmigiano grattugiato, quindi ripiegare i lembi della pasta per avvolgere il ripieno. Dopo aver spennellato i bordi con il tuorlo, diluito nel latte, per sigillarli bene, e guarnito con i semi di sesamo, potrai infornare lo strudel a 180 °C per 20 minuti, fino a doratura.

Il risultato sarà un rotolo dall'involucro friabile e profumato, con un cuore morbido e filante al morso, che potrà essere servito dopo qualche minuto di riposo a temperatura ambiente: conquisterà grandi e piccini. Se vuoi realizzare uno strudel vegetariano, puoi omettere il prosciutto cotto e sostituirlo con melanzane o peperoni, per una farcitura ricca di ortaggi di stagione; inoltre, puoi modificare gli ingredienti a tuo piacimento, aggiungendo altri salumi e formaggi a pasta filata, come emmental o fontina, e sperimentando tante combinazioni di sapori e consistenze differenti.

Scopri come preparare lo strudel di zucchine seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche lo strudel di melanzane, lo strudel di verdure e lo strudel di funghi.

Come preparare lo strudel di zucchine

Lava le zucchine sotto l'acqua corrente fredda, spuntale e tagliale a fette sottili 1.

Disponile su una griglia rovente e spennellale su entrambi i lati con l'olio extravergine di oliva 2.

Grigliale finché non saranno morbide 3.

Trasferisci le zucchine grigliate in un piatto e lasciale intiepidire 4.

Srotola la pasta sfoglia confezionata, lasciandola sulla sua carta forno 5.

Immagina di dividere il rettangolo di pasta sfoglia in 3 parti uguali e, con i rebbi di una forchetta, bucherella la parte centrale 6.

Posiziona al centro metà della quantità di prosciutto cotto prevista dalla ricetta 7.

Disponi un primo strato di zucchine grigliate 8.

Aggiungi 4 fette di provola 9.

Continua con il prosciutto cotto rimanente 10.

Procedi con il secondo strato di zucchine grigliate 11.

Concludi con il formaggio e un'abbondante spolverizzata di parmigiano grattugiato 12.

Spennella i bordi della pasta sfoglia con il tuorlo, sbattuto con il latte 13.

Ricopri il ripieno dello strudel, ripiegando uno dei lembi di pasta sfoglia 14.

Sigilla entrambi i bordi, premendo con i rebbi di una forchetta 15.

Taglia a strisce l'altra parte di sfoglia, arrivando fino a 1 centimetro dal ripieno 16.

Sovrapponi le strisce sopra la parte centrale 17.

Spennella la superficie dello strudel con il tuorlo e il latte 18.

Cospargi il tutto con i semi di sesamo 19.

Trasferisci lo strudel di zucchine nella teglia 20 e cuoci in forno a 180 °C per circa 20 minuti, finché non assumerà un bel colorito dorato.

Sforna lo strudel di zucchine e lascialo riposare qualche minuto 21.

Una volta intiepidito 22, trasferiscilo su un piatto da portata e taglialo a fette spesse circa 2 centimetri.

Gusta il tuo strudel di zucchine 23.

Conservazione

Lo strudel di zucchine si conserva in frigorifero, ben chiuso in un contenitore ermetico, per 3 giorni al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views