video suggerito
video suggerito
ricetta

Spinacine fatte in casa: la ricetta del secondo piatto gustoso e genuino

Preparazione: 10 Min
Cottura: 15 Min
Riposo: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 7 spinacine
A cura di Stefania Di Leo
11
Immagine

ingredienti

Petto di pollo
500 gr
Spinaci già lessati
100 gr
Parmigiano grattugiato
50 gr
Pangrattato
2 cucchiai
albume
1
Noce moscata
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per la panatura
Uova
2
Sale
q.b.
Pangrattato
q.b.
per accompagnare
Limone
1-2 fettine
insalata di cavolo rosso
q.b.

Le spinacine fatte in casa sono un secondo gustoso e genuino, perfetto da proporre ai bambini al posto dei meno salutari prodotti industriali. Una ricetta furba, da preparare in poche e semplici mosse anche per una cena con ospiti inattesi, ideale da portare in tavola con una porzione di patate al forno, un'insalatina di cavolo rosso o un altro contorno stagionale.

Per realizzarle, ti basterà sminuzzare separatamente nel boccale di un mixer gli spinaci, lessati e ben strizzati, e il petto di pollo tagliato a cubetti, amalgamare poi i composti frullati in una ciotola con il parmigiano grattugiato, l'albume, il pangrattato, una grattugiata di noce moscata e una macinata di pepe, e modellare quindi con le mani tanti medaglioni da circa 100 gr ciascuno. Una volta fatti rassodare nel congelatore, questi verranno passati nelle uova sbattute prima e nel pangrattato poi, e cotti infine in forno per soli 15 minuti: per un piatto leggero e dall'irresistibile crosticina croccante che conquisterà grandi e piccini, solitamente poco amanti delle verdure.

Noi ci siamo cimentati con una versione light ma, per un risultato più godurioso, puoi procedere come da nostre indicazioni e friggere poi le spinacine in abbondante olio di semi bollente fino a doratura.

Per una resa filante, puoi unire all'impasto cubetti di provola o di scamorza mentre, per una ancora più ricca, puoi aggiungere del prosciutto cotto o della mortadella sminuzzata. Se tra i commensali ci sono ospiti vegetariani, puoi realizzare le cotolette di spinaci omettendo la carne oppure, al posto della noce moscata, puoi aromatizzare il tutto con un pizzico di curcuma o di paprica affumicata.

Prima di ricoprire le spinacine con la panatura, ti suggeriamo di trasferirle in freezer per circa mezz'ora: in questo modo non rischierai di sfaldarle e rimarranno compatte e consistenti.

Scopri come preparare le spinacine fatte in casa seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le cotolette di pollo e i cordon bleu.

Come preparare le spinacine fatte in casa

Frulla separatamente nel boccale di un mixer gli spinaci lessi, ben strizzati, e il petto di pollo tagliato a cubetti 1.

Trasferisci il pollo e gli spinaci frullati in una ciotola, aggiusta di sale e di pepe, aggiungi l'albume, due cucchiai di pangrattato e il parmigiano grattugiato 2, e profuma con un pizzico di noce moscata.

Amalgama per bene gli ingredienti fino a ottenere un composto compatto e omogeneo 3: se dovesse risultare troppo morbido puoi aggiustare la consistenza unendo un altro po' di pangrattato.

Preleva porzioni d'impasto da circa 100 gr ciascuna e modella con le mani tanti medaglioni 4. Sistemali man mano che sono pronti su un vassoio, rivestito con carta forno, e lascia rassodare in freezer per una mezz'ora: in questo modo non rischierai di romperli al momento della panatura.

Trascorso il tempo di riposo, immergi le spinacine nella uova, precedentemente sbattute con un pizzico di sale 5.

Passale quindi nel pangrattato 6, facendolo aderire per bene su entrambi i lati.

Una volta panati, disponi i medaglioni su una teglia, rivestita con carta forno, e spennellali con un goccino di olio extravergine di oliva 7.

Inforna a 180 °C e fai cuocere per circa 15 minuti: a metà cottura, capovolgi le spinacine e spennellale con altro olio. Quando saranno dorate e fragranti, leva dal forno 8.

Distribuisci le spinacine sui piatti individuali e servile, a piacimento, con fettine di limone e un'insalatina di cavolo rosso 9.

Conservazione

Le spinacine andrebbero consumate calde e fragranti al momento. In alternativa si conservano in frigo, sia cotte sia crude, per 1 giorno massimo. Se desideri, puoi sistemarle prima di cuocerle all'interno di un apposito sacchetto per alimenti e trasferirle in freezer: si manterranno fino a 1 mese.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
11
api url views